QR code per la pagina originale

iPhone 8, lancio alla WWDC 2017?

Secondo alcuni analisti e testate di settore, Apple potrebbe presentare il nuovo iPhone 8 nel corso della WWDC di giugno: l'ipotesi, tuttavia, è remota.

,

Il nuovo iPhone 8 potrebbe giungere nel corso della WWDC 2017, con il suo evento di inaugurazione per il 5 giugno? È questa la convinzione, apparsa da qualche ora in Rete, di alcuni esperti sull’universo Apple, tra cui ComputerWorld. Eppure, per quanto ipotesi davvero suggestiva, vi sono alcuni dettagli che renderebbero la presentazione di fine primavera abbastanza remota.

Sarà certamente un’edizione all’insegna del rinnovamento, quella della Worlwide Developers Conference targata 2017. È quanto lascia intendere Apple annunciando la storica location di San Jose, anziché l’ormai classica San Francisco, una città spesso teatro dei grandi annunci del passato targati mela morsicata. E lo si evince, forse, anche dalla modalità scelte dall’azienda per presentare l’evento: già dal manifesto principale, caratterizzato da decine di sviluppatori ripresi dall’alto e pronti a formare il logo della mela, si comprende come mai come quest’anno il focus sarà sulle persone, oltre che sul software. Se si aggiunge come il 2017 sia l’anno del decimo anniversario di iPhone, e come iPhone 8 possa davvero rappresentare una rivoluzione degli smartphone di Cupertino, è facile capire perché molti esperti puntino proprio sulla WWDC per un lancio a sorpresa.

E se queste coincidenze non fossero sufficienti per convincere i più scettici, bisogna anche considerare come, pochi giorni fa, sia giunta dall’Asia la notizia di un anticipo della produzione per il nuovo smartphone di Apple, affinché parte degli stock sia disponibile già al termine del secondo trimestre dell’anno. Eppure, per quanto indicativi possano risultare questi rumor, vi sono delle altre evidenze che remano in senso contrario rispetto al palco della WWDC.

Innanzitutto, iPhone 8 non sarà l’unico smartphone Apple presentato quest’anno: il modello, infatti, affiancherà i rinnovati iPhone 7S e iPhone 7S Plus. La disponibilità di questi ultimi già a giugno è estremamente remota, poiché nessun segnale è giunto dai distretti produttivi: se Apple decidesse di presentare iPhone 8 alla WWDC, di conseguenza, si ritroverebbe a cannibalizzare il possibile mercato degli altri due modelli, attesi invece per settembre. Inoltre, sebbene in passato Apple abbia presentato dell’hardware nel corso della kermesse estiva, un dispositivo tanto popolare come iPhone metterebbe in ombra le innovazioni software tipiche di questa manifestazione, iOS 11 e il successore di Sierra in prima linea. D’altronde Ming-Chi Kuo, l’analista al momento più affidabile sul fronte della mela morsicata, non sembra avere troppi dubbi: il nuovo smartphone OLED giungerà solamente a fine estate.

Fonte: ComputerWorld • Immagine: Stellamc via Shutterstock • Notizie su: , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni