QR code per la pagina originale

Tag Heuer annuncerà uno smartwatch modulare

Tag Heuer ha previsto il lancio del Connected Modular, basato su Android Wear 2.0, che consentirà la sostituzione della cassa con la versione meccanica.

,

Nonostante sia uno smartwatch di nicchia a causa del suo prezzo elevato (1.350 euro), il Tag Heuer Connected ha avuto un grande successo, tanto da obbligare l’azienda ad incrementare la produzione settimanale. Ciò ha convinto i dirigenti svizzeri ad avviare lo sviluppo di un successore basato su Android Wear 2.0. La conferma è arrivata direttamente dal CEO Jean-Claude Biver.

Il nuovo smartwatch dovrebbe essere chiamato Tag Heuer Connected Modular. Nonostante la lunghezza, il nome svela la sua principale caratteristica, ovvero la modularità. Oltre al cinturino sarà possibile sostituire l’intera cassa che contiene i componenti elettronici. Gli utenti potranno così eliminare temporaneamente la parte “smart” per utilizzare la versione meccanica dell’orologio. Gli utenti dell’attuale Connected possono acquistare il modello analogico corrispondente allo stesso prezzo del modello digitale.

Per quanto riguarda la dotazione hardware si prevede uno schermo migliore (più luminoso), l’integrazione del GPS e il supporto per i pagamenti tramite Android Pay. Queste novità incideranno ovviamente sui costi, per cui il prezzo del Connected Modular sarà certamente più elevato. Il nuovo smartwatch dovrebbe essere annunciato il 14 marzo, ma si attendono conferme dal produttore svizzero.

Il primo orologio digitale di Tag Heuer è stato molto apprezzato dai clienti abituali. L’azienda ha infatti venduto oltre 50.000 unità, più del doppio rispetto alle 20.000 previste. Ciò dimostra che esiste un mercato per gli smartwatch di lusso.

Commenta e partecipa alle discussioni