QR code per la pagina originale

Wind Tre supera TIM e Vodafone

Wind Tre debutta alla grande sul mercato italiano annunciando 31,3 milioni di clienti nel settore mobile, diventando il più grande operatore italiano.

,

Inizio scoppiettante per il nuovo operatore Wind Tre che diventa ufficialmente il leader del mercato italiano superando in una volta sola TIM e Vodafone. La nuova azienda, infatti, è leader nel mercato mobile in Italia con 31,3 milioni di clienti ed oltre il 37% di market share. Trattasi di numeri superiori a quelli oggi nelle mani di TIM e Vodafone che possiedono un numero inferiore di clienti. Trattasi del primo passo verso l’obiettivo ancora più grande di diventare market leader nella qualità del servizio ai clienti, nell’integrazione fisso-mobile e nello sviluppo della più estesa ed innovativa infrastruttura di rete in Italia.

Wind Tre ha tra i suoi target strategici quello di realizzare significative efficienze e un importante livello di investimenti nei prossimi anni: circa 700 milioni di euro/anno di sinergie, a regime, (il 90% delle quali raggiungibile entro il 2019) e circa 7 miliardi di euro di investimenti in infrastrutture digitali. Dal punto di vista finanziario, inoltre, Wind Tre prevede di raggiungere, nel lungo periodo, un ratio debito netto su EBITDA inferiore a 3. Anche nel segmento fisso, i ricavi internet sono in crescita sia nell’ultimo trimestre (+9,2%), sia sull’intero anno, con un aumento del 4,2%.

Con una performance tra le migliori del mercato, i ricavi da servizi mobili aumentano dell’1,7% alla fine del 2016, confermando anche nel quarto trimestre lo stesso trend di crescita (+1,7%). Il segmento internet mobile, motore trainante del mercato e punto di forza della società, registra un incremento del 10%. In questo ambito, l’azienda investirà ulteriormente nello sviluppo di servizi digitali volti a soddisfare le esigenze di famiglie e imprese.

I clienti broadband superano i 2,3 milioni (+2,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente) attraverso la crescente domanda di servizi ADSL e in Fibra.

A seguito dell’accordo commerciale con Enel Open Fiber, Wind Tre sarà in grado di fornire la tecnologia “Fiber To The Home” (FTTH) in molte città, oltre a Milano, Bologna, Torino e Perugia, già raggiunte dal servizio. Il totale dei clienti fissi si attesta a circa 2,7 milioni, con la componente ad accesso diretto in crescita del 2,4%.

Wind Tre debutta molto bene sul mercato e pone sul piatto progetti di sviluppo ambiziosi che potrebbero davvero permetterle di competere alla pari con TIM e Vodafone. Del resto proprio questa era una delle principali motivazioni che hanno portato Wind e 3 Italia a fondersi tra di loro.

Si ricorda, infine, che dalla prossima estate i clienti 3 Italia abbandoneranno il roaming 2G con TIM in favore di quello con Wind anche in modalità 3G e 4G.