QR code per la pagina originale

Samsung rilascia Secure Folder per Galaxy S7

L'app Secure Folder che permette di creare uno spazio protetto per i dati personali è ora disponibile anche per i Galaxy S7 e S7 edge con Nougat.

,

Samsung ha annunciato la disponibilità di Secure Folder per Galaxy S7 e S7 edge. L’applicazione è in pratica la versione consumer di Samsung KNOX, da cui eredita la tecnologia di sicurezza che permette di proteggere i contenuti personali, creando uno spazio privato e cifrato sullo smartphone. Secure Folder era preinstallata sullo sfortunato Galaxy Note 7.

Molti utenti conservano sullo smartphone tutta la loro “vita digitale”, quindi un’eventuale accesso non autorizzato ai dati avrebbe conseguenze piuttosto disastrose. Samsung ha quindi sviluppato una funzionalità che consente di spostare file, documenti, foto, video, email, contatti, appunti e altri contenuti personali all’interno di una cartella speciale, denominata appunto Secure Folder. Sullo smartphone viene dunque creata una “sandbox” inattaccabile dall’esterno, in quanto solo il proprietario del dispositivo può accedere ai dati, sfruttando un metodo di autenticazione a scelta: PIN, pattern, passcode e impronta digitale. Con il prossimo Galaxy S8 verrà probabilmente aggiunta la scansione dell’iride.

Secure Folder permette anche di creare copie delle app preferite e accedervi con un altro profilo. In questo modo è possibile, ad esempio, avere due account WhatsApp sullo stesso smartphone. Per le app preinstallate verrà mostrata la nuova opzione “Sposta a Secure Folder”, mentre nel menu di Secure Folder è possibile scegliere la voce “Aggiungi file”. L’utente può personalizzare la cartella, cambiando nome e icona, o eliminare l’icona dalla schermata Home. Secure Folder supporta inoltre il backup e il ripristino cloud-based.

I requisiti sono un account Samsung e Android 7.0 Nougat, attualmente in distribuzione per i Galaxy S7 e S7 edge. L’app può essere scaricata dallo store Samsung. Secure Folder è già installata sui Galaxy A (2017) e verrà rilasciata anche per Galaxy S6/S6 edge/S6 edge+ e Galaxy Note 5, quando riceveranno l’aggiornamento a Nougat.