QR code per la pagina originale

MWC 2017, Qualcomm espande la gamma di modem 5G

Qualcomm espande la prima gamma di modem 5G del mercato per supportare la tecnologia 5G NR con un dispositivo multimode LTE di classe Gigabit.

,

Al Mobile World Congress 2017 di Barcellona si parla anche di futuro e di 5G. Qualcomm, in particolare, ha annunciato l’espansione della gamma di modem 5G Qualcomm Snapdragon X50 per includere soluzioni chipset multi-mode che rispondano agli standard dettati dai sistemi 3GPP e 5G NR globali. Garantendo il supporto alle operazioni sia su spettro inferiore ai 6 GHz sia su mmWave, questi nuovi modem sono sviluppati per fornire un design 5G unificato per i principali tipi di spettro e bande e rispondere, così, a una serie di scenari di utilizzo e implementazione.

La gamma di modem 5G Snapdragon X50 è stata progettata per garantire maggiori ampiezze di banda e velocità estreme per un’esperienza mobile broadband ancora migliore. Inoltre, le soluzioni modem sono state sviluppate per supportare sia operazioni Non-Standalone (NSA) in cui il segnale di controllo viene emesso tramite LTE, che Standalone (SA), quelle in cui il segnale di controllo e i dati utente sono inviati attraverso 5G NR. Queste nuove soluzioni sono anche predisposte per abilitare la nuova generazione di dispositive mobile di fascia alta, oltre ad aiutare gli operatori a condurre i primi trial e implementazioni 5G NR. I primi prodotti commerciali che integreranno i modem 5G NR della gamma Snapdragon X50 saranno disponibili per supportare i primi trial e implementazioni 5G NR su larga scala e gli annunci commerciali a partire dal 2019.

La fiera di Barcellona è stata, anche, l’occasione per una serie di aziende leader del mondo della comunicazione mobile di annunciare il loro supporto per lavorare collettivamente e accelerare il piano di standardizzazione del 5G New Radio (NR) al fine di abilitare una serie di trial e implementazioni su larga scala a partire dal 2019.

AT&T, NTT DOCOMO, INC., SK Telecom, Vodafone, Ericsson, Qualcomm Technologies, Inc., British Telecom, Telstra, Korea Telecom, Intel, LG Uplus, KDDI, LG Electronics, Telia Company, Swisscom, TIM, Etisalat Group, Huawei, Sprint, Vivo, ZTE e Deutsche Telekom sosterranno già un piano di lavoro corrispondente per la prima fase della definizione delle specifiche del 5G NR in occasione del prossimo 3GPP RAN Plenary Meeting che si terrà dal 6 al 9 marzo a Dubrovnik, Croazia.

Commenta e partecipa alle discussioni