QR code per la pagina originale

MWC 2017: Sony Xperia Touch e nuovi Xperia Ear

Sony Xperia Touch è un proiettore basato su Android che trasforma le superficie piane in touchscreen, mentre gli Xperia Ear sono auricolari smart.

,

Insieme ai quattro smartphone Android, tra cui il top di gamma Xperia XZ Premium, Sony ha presentato al Mobile World Congress 2017 di Barcellona altri due interessanti prodotti. Xperia Touch è un proiettore Android che trasforma ogni superficie piana in un touchscreen HD da 23 pollici, mentre Xperia Ear “Open-style CONCEPT” sono auricolari smart, successori degli attuali Xperia Ear.

Sony Xperia Touch

Il proiettore era uno dei concept mostrati da Sony al MWC 2016 e denominato Xperia Projector. Esternamente somiglia ad un NAS, ma all’interno del telaio in alluminio è presente un sistema di proiezione laser con lunghezza focale compresa da 23 e 80 pollici, luminosità di 100 lumen e contrasto 4000:1. Grazie alla fotocamera da 13 megapixel (60 fps) e al sensore ad infrarossi, l’utente può toccare l’interfaccia visualizzata su una qualsiasi superficie piana, giocare, usare le app di messaggistica e guardare video in streaming.

La dotazione hardware include anche 3 GB di RAM LPDDR3, 32 GB di memoria flash, slot microSD, moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2, GPS e NFC, porte USB Type-C e micro HDMI, accelerometro, giroscopio, bussola, barometro, sensori di luce ambientale, temperatura, umidità e prossimità. Quest’ultimo permette di accendere automaticamente il proiettore quando si avvicina una persona. Gli altoparlanti bidirezionali consentono di interagire tramite comandi vocali. Il sistema operativo è Android 7.0 Nougat. Xperia Touch sarà disponibile in primavera ad un prezzo di 1.499 euro.

Sony Xperia “Open-style CONCEPT”

Sony Xperia Ear Concept

Gli auricolari sono basati sulla tecnologia audio “open-ear” che consente di ascoltare musica e ricevere notifiche, senza bloccare i suoni provenienti dal mondo esterno. Anche Xperia Ear “Open-style CONCEPT” supportano Sony Agent, un assistente personale che permette di usare l’interazione vocale e i movimenti della testa per eseguire determinate operazioni.

Sony svilupperà nuove funzionalità per migliorare ulteriormente le capacità dell’assistente in-ear. Un esempio è Anytime Talk, un servizio di chat vocale che permetterà agli utenti di iniziare una conversazione di gruppo in tempo reale, senza cercare tra i contatti o senza bisogno di comporre il numero. La versione beta sarà disponibile per la prima generazione di Xperia Ear nel corso dei prossimi mesi.