QR code per la pagina originale

YouTube: si vedono un miliardo di ore al giorno

YouTube raggiunge un traguardo unico nel suo genere: ogni giorno, gli utenti approfittano di ben un miliardo di ore di video, pari a centomila anni.

,

YouTube raggiunge un nuovo record, un primato a dir poco unico nel suo genere: ogni giorno, infatti, gli utenti vedono un miliardo di ore di contenuti video. È quanto viene comunicato dal blog ufficiale della piattaforma, per un traguardo raggiunto nel corso del 2016. Un risultato, spiegano dalle parti di Big G, dovuto all’impegno della piattaforma per assicurare gli utenti possano trascorrere tempo di qualità, oltre alla semplice crescita delle visualizzazioni.

Per un singolo utente, approfittare di un milione di ore di video richiederebbe ben 100.000 anni. Eppure, i miliardi di persone che quotidianamente si collegano alla piattaforma YouTube, impiegano solo 24 ore per raggiungere il medesimo risultato. Merito della molteplicità di contenuti che il servizio mette a disposizione, creati direttamente dagli utenti stessi, in grado di coprire qualsiasi genere, qualsiasi curiosità informativa, musicale o, più semplicemente, di divertimento.

Alcuni anni fa abbiamo preso un grande decisione in YouTube. Mentre tutti sembravano concentrati sul numero di visualizzazioni di un video, noi abbiamo pensato che la quantità di tempo trascorso a guardare un video fosse un modo migliore per capire se quel video piaceva realmente. Non è stato facile, ma eravamo convinti che avrebbe aiutato a rendere YouTube un posto più coinvolgente per i creatori di contenuti e per i fan. E l’anno scorso abbiamo raggiunto uno straordinario traguardo in questo percorso: ogni giorno nel mondo, le persone guardano un miliardo di ore di incredibili contenuti su YouTube.

YouTube spiega come quei 100.000 poc’anzi accennati, che corrispondono all’incirca all’età della pietra e dei mammut, potrebbero servire all’umanità anche per raggiungere l’altro capo della Via Lattea, viaggiando alla velocità della luce. Più semplicemente, digitando “100.000 years” sul motore di ricerca della piattaforma, si viene invece reindirizzati all’omonima canzone dei Kiss.

L’intervento, scritto dal VP of Engineering Cristos Goodrow, ha voluto però concentrarsi sulla vera risorsa che rende YouTube uno dei servizi oggi più gettonati al mondo: la dedizione del pubblico, dei creator e di qualsiasi altra persona che, anche solo condividendo il video delle proprie vacanze o di un animale domestico, ha contribuito a questo risultato. Non resta che attendere, a questo punto, il prossimo traguardo: quando verranno sfiorate le 200.000 ore quotidiane?

Fonte: Google • Immagine: mirtmirt via Shutterstock • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni