QR code per la pagina originale

Nissan porta la guida autonoma in Europa

Nissan ha annunciato l'espansione del suo programma di sviluppo della guida autonoma; test saranno effettuati in Inghilterra.

,

Nissan fa sul serio nello sviluppo della sua piattaforma di guida autonoma ed ha annunciato che inizierà a svolere alcuni test in Europa e precisamente in Inghilterra. Test analoghi sono già stati effettuati sulle strade pubbliche del Giappone e degli Stati Uniti, per dimostrare la semplicità d’uso di queste tecnologie in situazioni di vita reale. La piattaforma di Nissa utilizza radar a onde millimetriche, scanner laser, fotocamere, microchip ad alta velocità e un’apposita interfaccia uomo-macchina (HMI).

Tramite questi strumenti il veicolo opera in maniera autonoma sia sulle autostrade sia sulle strade urbane, inclusi i tratti più trafficati, inserendo le coordinate della destinazione nel sistema di navigazione. Nissan Qashqai e la nuova Nissan LEAF saranno dotati del sistema di guida autonoma ProPILOT 1.0, che permette di procedere in autostrada rimanendo all’interno della singola corsia. Nel frattempo, Nissan ha lanciato Serena, il primo modello dotato di ProPILOT, disponibile in Giappone già dallo scorso anno. A dicembre la tecnologia di guida autonoma ProPILOT integrata nella nuova Nissan Serena ha vinto il premio “Japan Car of the Year Innovation Award 2016-2017”.

I piani per il futuro prevedono l’introduzione della tecnologia anche nel mercato statunitense e cinese. Il lancio della tecnologia di guida autonoma per strade a più corsie, che consentirà di cambiare corsia automaticamente sulle autostrade, è previsto per il 2018, mentre la guida autonoma per strade urbane e incroci è in programma per il 2020.

Nissan sta lavorando affinché queste innovazioni siano disponibili per tutti, trasferendole dai segmenti di lusso ai modelli compatti destinati al mercato di massa: in questo modo, i vantaggi correlati sono accessibili a chiunque.

La Mobilità Intelligente secondo Nissan si fonda su tre aree principali di innovazione: Nissan Intelligent Driving che offre ai clienti maggiore fiducia in termini di sicurezza, controllo e comfort, sia per il conducente che per i passeggeri; Nissan Intelligent Power che regala un nuovo piacere di guida ai clienti, all’insegna della sostenibilità e dell’efficienza; Nissan Intelligent Integration che assicura una maggiore connettività ai clienti Nissan, mettendo le auto in relazione con il mondo circostante.

La Mobilità Intelligente secondo Nissan non intende eliminare la componente umana al volante: punta piuttosto a costruire un futuro migliore per i clienti Nissan, invitando gli automobilisti a considerare l’auto come un’alleata e aiutandoli ad avere una guida più sicura, sostenibile e più connessa.

Fonte: Nissan • Notizie su: ,