QR code per la pagina originale

Renault-Nissan per la mobilità del futuro

Renault-Nissan con Transdev ha deciso di realizzare un servizio di mobilità per il trasporto pubblico basato su auto a guida autonoma.

,

Renault-Nissan e Transdev hanno deciso di lavorare congiuntamente allo sviluppo di servizi di mobilità per il trasporto pubblico e on demand con veicoli elettrici a guida autonoma. Le due Società collaboreranno al progetto di un sistema di trasporto completo e modulare che permetterà ai clienti di prenotare il proprio percorso e agli operatori di gestire una flotta di veicoli autonomi.

La ricerca verterà in un primo tempo su test sul campo a Paris-Saclay con Renault ZOE, il veicolo elettrico più venduto in Europa, e la piattaforma di ripartizione on demand, supervisione e instradamento elaborata da Transdev. La mobilità del futuro sarà “P.A.C.E.” cioè Personalizzata, Autonoma, Connessa ed Elettrica, come evidenzia Yann Leriche, Direttore performance del Gruppo Transdev. L’Alleanza Renault-Nissan ha siglato numerose partnership per accelerare lo sviluppo di tecnologie di connettività e servizi per la mobilità di nuova generazione. Ha stretto un accordo con Microsoft per la progettazione di una piattaforma globale unica che arricchirà l’esperienza cliente rendendo la guida più intuitiva, intelligente e divertente. Un altro partenariato con una società giapponese attiva nel campo di internet, DeNA, vedrà il lancio di una serie di test, in Giappone, volti allo sviluppo di veicoli senza conducente destinati ai servizi commerciali.

Transdev è un Gruppo all’avanguardia nei servizi con veicoli autonomi. L’azienda è impegnata in una serie di progetti pilota in diversi Paesi e gestisce attualmente il primo servizio commerciale al mondo con navette senza conducente nel campus di EDF a Civaux, in Francia. Transdev accelera lo sviluppo del suo sistema operativo per veicoli autonomi con partner di spicco come Vedecom e SystemX.

Fonte: Nissan • Immagine: Nissan • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni