QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia Xbox Live Creators Program

Microsoft ha annunciato Xbox Live Creators Program che permetterà agli sviluppatori di portare i loro giochi all'interno di Xbox One e Windows 10.

,

Microsoft alla Game Developers Conference ha annunciato un’importante novità per il mondo del gaming. Trattasi dell’Xbox Live Creators Program che va ad affiancarsi hai già esistenti programmi di giochi UWP e ID@Xbox. In buona sostanza, Xbox Live Creators Program mira a semplificare il processo di pubblicazione dei giochi Xbox Live su Xbox One e Windows 10 per computer. Sfruttando questo programma, gli sviluppatori potranno facilmente integrare nei loro giochi l’accesso a Xbox Live e tutte le funzionalità offerte dalla piattaforma universale per poi essere pubblicati all’interno del Game Store sia sulla console Xbox One, compresa la futura Scorpio, che sui PC Windows 10.

Inoltre, gli sviluppatori potranno continuare ad utilizzare gli strumenti che già utilizzano per creare giochi per la piattaforma universale, il che significa ridurre ulteriormente i tempo di sviluppo. Le software house, ancora, potranno utilizzare le normali console acquistabili nei negozi per testare e sviluppare i loro giochi senza dover, dunque, spendere soldi in kit sviluppatori. In aggiunta, i giochi prevenienti dal programma Xbox Live Creators Program appariranno all’interno di una specifica categoria dell’Xbox Store ed appariranno, anche, nel Windows 10 Store.

Gli sviluppatori possono anche iscriversi al programma di ID@Xbox per approfittare del sostegno per lo sviluppo e per le strategie di marketing per commercializzare il gioco. Infine, Microsoft incoraggia gli sviluppatori a scaricare e iniziare a utilizzare l’SDK realizzato appositamente per il Xbox Live Creators Program. Il programma, si evidenzia, è ancora in fase di test ed è disponibile solo per una manciata di sviluppatori selezionati.

Con l’introduzione di Xbox Live Creators Program, Microsoft punta ad avvicinare un numero crescente di sviluppatori per consentire loro di portare all’interno della piattaforma universale i loro giochi in maniera facile e veloce, senza che questo richieda ingenti investimenti. Il programma sarà aperto a tutti, dalle grande software house sino allo sviluppatore casalingo.

Fonte: Neowin • Via: Microsoft • Immagine: Microsoft • Notizie su: , ,