QR code per la pagina originale

Facebook testa il pulsante Non mi piace

Facebook ha iniziato a testare il tanto richiesto pulsante non mi pace che, però, potrebbe fare il suo debutto solamente in Messenger in futuro.

,

Quando Facebook portò al debutto le reazioni, nell’elenco delle faccine che dovrebbero mostrare lo stato d’animo degli utenti verso un certo contenuto ne mancava una largamente attesa dagli iscritti al social network e cioè quella doveva identificare il loro disgusto. In altri termini mancava il tanto atteso pulsante “non mi piace“. Sembra che, invece, adesso, Facebook abbia intenzione di colmare questa lacuna, anche se non per i messaggi. Il pulsante non mi piace, infatti, arriverà per Facebook Messenger.

TechCrunch riporta, infatti, che il social network starebbe testando la funzione delle reazioni in Messenger, strumento che permetterebbe agli iscritti di aggiungere una particolare emoji accanto al testo della conversazione che dovrebbe esprimere lo stato d’animo del’utente verso quel messaggio. Le reazioni di Messenger sarebbero molto simili a quelle già presenti all’interno del social network con la differenza che qui sarebbe presente anche il tanto chiacchierato pulsante non mi piace identificato da un pollice che punta verso il basso. Questo nuovo strumento per Messenger include anche un contatore per le reazioni che le conteggia per ogni messaggio.

Facebook testa il pulsante non mi piace

Facebook testa il pulsante non mi piace (immagine: TechCrunch).

Facebook a TechCruch ha confermato che trattasi di un test per rendere Messenger più divertente e coinvolgente ma non ha specificato quando le reazioni per Messenger saranno disponibili per tutti quanti gli iscritti.

Il pulsante non mi piace è sempre stato a lungo richiesto dagli utenti, ma il social network nel corso del tempo aveva sempre resistito ad introdurlo preferendo lanciare le reazioni per offrire agli iscritti più possibilità per dimostrare i loro sentimenti verso un certo tipo di contenuto.

Secondo TechCrunch, il pulsante non mi piace in Messenger avrebbe una funzione più di pulsante per il “no” che per altri scopi. Facebook vorrebbe capire se le reazioni possono essere utili per specifiche situazioni in Messenger come le votazioni.

Fonte: The Verge • Immagine: Socialmediatoday • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni