QR code per la pagina originale

Vodafone, roaming extra UE sino a 35€ al giorno

Vodafone ha messo mano alle tariffe Smart Passport per i clienti aziendali che avranno necessità di comunicare all'estero fuori dai confini UE.

,

Vodafone ha deciso di mettere mano alle tariffe di roaming Smart Passport. Con l’avvicinarsi dell’abolizione delle tariffe di roaming internazionale all’interno dei paesi membri, l’operatore ha deciso di rivedere le tariffe di roaming internazionale per i paesi al di fuori dei confini europei per tutti i suoi clienti aziendali. La modifica contrattuale sarà valida dal prossimo 23 aprile 2017. Nella comunicazione, Vodafone innanzitutto ricorda che il 15 giugno 2017 i costi di roaming internazionale saranno aboliti all’interno dei confini europei. Un data storica che permetterà ai cittadini europei, clienti Vodafone compresi, di poter continuare a comunicare liberamente senza onerosi costi aggiuntivi.

Tuttavia, dal 23 aprile, proprio a causa dei mutati scenari di mercato delle telecomunicazioni mobili i clienti con i piani mobili ricaricabili (incluse le offerte “Zero” e i piani voce “e.box”) ed i piani mobili in abbonamento dovranno sottostare a nuovi costi se vorranno comunicare al di fuori dell’Europa in roaming. Per i clienti che si recheranno in America, Smart Passport USA offre 200 minuti, 100 SMS e 300 MB al costo di 15 euro al giorno addebitati solo in caso di effettivo utilizzo. Modifiche anche alle tariffe Smart Passport quando i clienti si troveranno nel resto del mondo.

Smart Passport XS, S, M, L, XL e XXL avranno ciascuna un costo di 35 euro al giorno addebitati solo al primo utilizzo. I contenuti variano a seconda del paese in cui il cliente Vodafone si trova.

Le Smart Passport possono essere attivate sino a 4 volte al giorno e non di più. Trattasi di costi importanti che rendono le comunicazioni al di fuori dei confini UE davvero onerose. Maggiori informazioni sono a disposizione sul sito di Vodafone.

Commenta e partecipa alle discussioni