QR code per la pagina originale

iPhone 8: produzione non prima di settembre?

Secondo alcune fonti asiatiche, Apple potrebbe aver accumulato ritardi per la produzione di iPhone 8: quest'ultima potrebbe cominciare a settembre.

,

Non si placano le indiscrezioni sul nuovo iPhone 8, lo smartphone che Apple potrebbe presentare in autunno in concomitanza con i classici iPhone 7S e iPhone 7S Plus. Negli ultimi mesi sono emersi, soprattutto da fonti asiatiche, i più svariati dettagli sul dispositivo: sarà probabilmente da 5.8 pollici, con schermo OLED borderless e una struttura composta da alluminio e vetro. Vi è però un’ulteriore indiscrezione emersa nelle ultime ore: Apple potrebbe aver accumulato ritardi, pertanto la produzione di massa potrebbe essere posticipata agli inizi di settembre.

Secondo quanto riferito da DigiTimes e altre fonti asiatiche, non sempre note per la loro affidabilità in fatto di previsioni sull’universo Apple, Cupertino avrebbe optato per un cambio in corsa in vista del prossimo iPhone 8. Anziché iniziare la produzione a fine del Q2, infatti, quest’ultima potrebbe essere inaugurata nel mese di settembre. La presentazione del modello dovrebbe essere confermata per lo stesso mese, ma la disponibilità effettiva per il grande pubblico rischia di essere posticipata alla fine dell’autunno. Una scelta potenzialmente rischiosa per la Mela, considerato come iPhone 8 sia uno dei modelli di smartphone più attesi di sempre.

Le indiscrezioni in questione appaiono però molto deboli, anche perché mancano ancora parecchi mesi all’autunno e, di conseguenza, Apple ha tutto il tempo di recuperare sul fronte della produzione. Non a caso, analisti affidabili come Ming-Chi Kuo, un vero e proprio punto di riferimento per l’universo di Cupertino, continuano a confermare una disponibilità nei negozi proprio alla fine di settembre.

In ogni caso, rimangono apparentemente confermati i dettagli emersi sino a oggi, per quello che potrebbe essere uno dei redesign più profondi per la linea iPhone nella sua storia. iPhone 8 potrebbe vedere l’introduzione di uno schermo OLED da 5.8 pollici, abbinato a un’area touch di 5.15 a cui si aggiungerà una “Function Area“, quest’ultima comprensiva di una nuova declinazione del lettore d’impronte digitali Touch ID. Non ultimo, la struttura potrebbe essere in acciaio inossidabile e vetro, mentre le batterie potrebbero risultare più generose rispetto alle precedenti versioni, grazie a una singolare forma a “L”. Il prezzo, infine, potrebbe attestarsi oltre ai 1.000 dollari.

Fonte: NDTV • Immagine: Sergey Causelove via Shutterstock • Notizie su: , , ,