QR code per la pagina originale

Skype per Windows 10, arriva il Picture-in-Picture

Microsoft ha aggiornato l'app Skype per Windows 10 introducendo la modalità Compact Overlay, cioè un sistema Picture-in-Picture per le videochiamate.

,

Microsoft ha aggiornato la sua applicazione universale di Skype, quella presente all’interno del Windows Store di Windows 10, introducendo una novità molto interessante di cui, al momento, potranno disporre solamente gli iscritti al programma Insider. Trattasi della funzionalità chiamata “Compact Overlay“, sostanzialmente un sistema “Picture-in-Picture” per le videochiamate di Skype che da poco era arrivata anche all’interno dell’applicazione Film & TV.

Questa nuova caratteristica di Skype per Windows 10 che continua a proporre la dicitura “anteprima” nonostante oggi sia una versione stabile e sostanzialmente completa se confrontata con il classico programma per PC, funziona nella maniera che tutti si aspettano. Avviando una videochiamata, gli utenti potranno ridimensionare il video che rimarrà in primo piano in un angolo, per poter continuare la chat video anche mentre effettuano altre operazioni all’interno del loro PC Windows 10. Grazie al sistema “Compact Overlay”, gli utenti Windows 10 potranno gestire al meglio le loro comunicazioni grazie ad un avanzato sistema di multitasking video, utile soprattutto se la video chat riguarda l’ambito professionale.

Per provare la modalità “Compact Overlay” dell’applicazione universale di Skype gli Insider dovranno essere dotati dell’ultima build 15048 di Windows 10 e scaricare l’aggiornamento di Skype dal Windows Store.

Questa interessante novità arriverà, ovviamente, anche per tutti gli utenti Windows 10. Con buona approssimazione l’aggiornamento sarà distribuito con il rilascio di Windows 10 Creators Update, il prossimo importante step di Windows 10, che dovrebbe essere rilasciato nel prossimo mese di aprile in un giorno ancora non ben identificato.

Fonte: Neowin • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni