QR code per la pagina originale

Galaxy S8 e S8+, nuovi dettagli sui due smartphone

Secondo un noto analista, i Galaxy S8 e Galaxy S8+ avranno uno schermo dual edge da 5,8 e 6,2 pollici con risoluzione WQHD+ (2960x2400 pixel).

,

Il noto analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities, molto affidabile per quanto riguarda i prodotti Apple, ha voluto aggiungere il suo contributo alle indiscrezioni sul Samsung Galaxy S8, top di gamma che verrà annunciato il prossimo 29 marzo, insieme al “fratello maggiore” Galaxy S8+. Le previsioni dell’analista confermano le informazioni che circolano da diverse settimane e forniscono alcuni dettagli supplementari sui due smartphone.

Secondo Kuo, il Galaxy S8 avrà un display da 5,8 pollici e una batteria da 3.000 mAh, mentre il Galaxy S8+ avrà un display da 6,2 pollici e una batteria da 3.500 mAh. I due modelli condivideranno diverse caratteristiche, come il tipo di schermo (dual edge) e la risoluzione WQHD+ (2960×1440 pixel). Le varianti vendute in Cina, Giappone e Stati Uniti integreranno il processore Snapdragon 835, mentre in Europa e nel resto dell’Asia verranno distribuite le varianti con processore Exynos 8895. La dotazione di RAM è 4 GB per tutto il mondo, ma in Corea e Cina saranno disponibili anche versioni con 6 GB di RAM.

Come già noto, i due Galaxy S8 non avranno nessun pulsante fisico sulla parte frontale. Oltre ai fori per la fotocamera frontale da 8 megapixel, gli utenti noteranno quelli per sensore di luminosità e prossimità, emettitore IR e scanner dell’iride. Sul retro ci saranno invece la fotocamera da 12 megapixel, il flash LED, il cardiofrequenzimetro e il lettore di impronte digitali. A proposito di questo sensore biometrico, una fonte coreana afferma che il lettore ad ultrasuoni realizzato da Synaptic è stato scartato, in quanto ritenuto poco affidabile. La tecnologia non è ancora matura, quindi Samsung ha scelto una soluzione più tradizionale.

I due Galaxy S8 dovrebbero arrivare sul mercato il 21 aprile e non il 28 aprile, come ipotizzato in precedenza. Kuo prevede consegne comprese tra 40 e 45 milioni di unità entro il 2017, un numero inferiore ai 52 milioni del suo predecessore, dato che il Galaxy S7 era l’unico smartphone di fascia alta sul mercato nel 2016.