QR code per la pagina originale

Marissa Mayer, 23 milioni di buonuscita da Yahoo

Marissa Mayer riceverà un bonus di circa 23 milioni di dollari di buonuscita quando lascerà Yahoo a seguito dell'acquisizione da parte di Verizon.

,

Anche se Marissa Mayer non sarà puù CEO di Yahoo quando sarà finalizzata l’acquisizione da parte di Verizon, sicuramente non si potrà lamentare troppo per il suo futuro. Secondo i documenti depositati presso la SEC da Yahoo, il CEO Marissa Mayer riceverà una buonuscita per un totale di oltre 23 milioni di dollari. Il CEO di Yahoo potrà, dunque, contare su di un bonus davvero molto cospicuo.

Dunque, una volta che l’operazione finanziaria tra Verizon e Yahoo sarà andata in porto, Marissa Mayer lascerà l’azienda come già annunciato in passato. Un addio che sarà definitivo in quanto l’attuale CEO ha già detto che non intenderà fare parte nemmeno del consiglio di amministrazione della società “Altbaba” che sarà creata con le quote di Yahoo Japan e di Alibaba. Da evidenziare che durante il suo mandato di CEO del colosso del web, Marissa Mayer ha ricevuto compensi per oltre 150 milioni di dollari. Il futuro imprenditoriale dell’attuale CEO di Yahoo è avvolto nel mistero anche se Marissa Mayer dovrà, probabilmente, pagare alcune conseguenze degli ultimi problemi di Yahoo accaduti sotto il suo mandato. Trattasi ovviamente dei recenti scandali di sicurezza che hanno visto il colosso del web protagonista negativamente.

Come noto, infatti, Yahoo è stata vittima di più attacchi cracker che sono stati denunciati con un ritardo giudicato inammissibile tanto che la SEC ha avviato un’indagine sui fatti. Uno scandalo che ha fatto arrabbiare Verizon che ha pattuito uno sconto di 350 milioni di dollari sul prezzo d’acquisto di Yahoo.

La stessa Mayer, a causa di questi fatti, ha dovuto rinunciare al bonus annuale che li sarebbe spettato. Tuttavia, vista la lauta buonuscita, l’attuale CEO di Yahoo non si potrà certamente lamentare di non aver ricevuto l’ultimo bonus del suo mandato come CEO.

Fonte: The Verge • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni
  • 14/03/2017 alle 19:58 #660108

    Emilio
    Membro

    Ero convinto che premiare chi insabbia fosse un comportamento solo italiano.

    Si vede che abbiamo esportato anche quello, purtroppo.