QR code per la pagina originale

Microsoft Teams per tutti gli utenti Office 365

Microsoft Teams, il nuovo spazio di lavoro in Office 365, è disponibile per tutti gli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento aziendale alla suite.

,

L’azienda di Redmond ha annunciato oggi la disponibilità globale di Microsoft Teams, il servizio che permette di creare uno spazio di lavoro all’interno di Office 365. Il nuovo tool, presentato ufficialmente a novembre 2016, è stato distribuito in 181 paesi e 19 lingue. Le versione preliminare è stata utilizzata da oltre 50.000 aziende in tutto il mondo. Nel corso di questi quattro mesi, Microsoft ha introdotto oltre 100 nuove funzionalità per soddisfare le richieste dei suoi clienti.

Microsoft Teams, disponibile per Windows, macOS, Android, iOS e web, potrebbe essere considerato la risposta dell’azienda di Redmond al popolare Slack. Il servizio è basato su quattro punti cardine: chat di gruppo, hub per i contenuti, personalizzazione e sicurezza. La chat è la principale funzionalità, in quanto consente di avere conversazioni pubbliche e private, condividere GIF, sticker e emoji. Grazie all’integrazione di Skype for Business, gli utenti possono effettuare chiamate vocali e videoconferenze, anche sui dispositivi mobile (video chiamate solo su Android).

Essendo un workspace all’interno di Office 365, Microsoft Teams permette di utilizzare tutte le applicazioni della suite di produttività (Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote, SharePoint, Power BI). Molto utile la possibilità di personalizzare l’ambiente di lavoro, scegliendo anche servizi e bot di terze parti.

Microsoft ha infine incluso diverse funzionalità che garantiscono la sicurezza degli utenti aziendali, tra cui la possibilità di configurare i permessi, scegliere il tipo di contenuto autorizzato e il “mobile application management” con Intune. Microsoft Teams è disponibile per gli abbonati alle edizioni Business Essentials, Business Premium e Enterprise E1/E3/E5 di Office 365. Non è prevista una versione standalone, gratuita o consumer. Entro giugno è prevista l’aggiunta di altre funzionalità, tra cui l’accesso guest.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,