QR code per la pagina originale

Tag Heuer Connected Modular 45, smartwatch modulare

Il Connected Modular 45 è il secondo smartwatch di Tag Heuer, il primo con design modulare che offre la possibilità di sostituire i singoli componenti.

,

Come preannunciato, Tag Heuer ha svelato un nuovo smartwatch di lusso, dopo il Connected dello scorso anno. Il Connected Modular 45 condivide molte caratteristiche con il suo predecessore, come i materiali usati per cassa e quadrante, ma c’è un’importante differenza. Il produttore svizzero ha infatti scelto un design modulare che permette di sostituire le singole parti dell’orologio, non solo il cinturino.

Durante la presentazione dello smartwatch, il CEO Jean-Claude Biver ha sottolineato che il Connected Modular 45 è “Swiss Made“, in quanto progettazione, sviluppo e assemblaggio sono avvenuti a La Chaux-de-Fonds (Canton Neuchâtel). Il nuovo modello possiede una cassa in titanio e un quadrante in vetro zaffiro spesso 2,5 millimetri, due materiali resistenti e molto pregiati che consentono di resistere fino a 50 metri di profondità. Il diametro dell’orologio è 45 millimetri, mentre il display AMOLED ha una diagonale di 1,39 pollici.

La vera novità è la sua modularità. Il corpo principale che contiene quadrante e componenti elettronici può essere rimosso e sostituito da un modulo meccanico. Tag Heuer suggerisce due opzioni (Calibre 5 e 02-T Tourbillon), ma probabilmente in futuro sarà possibile scegliere altri orologi analogici compatibili. Gli utenti possono sostituire anche cinturino, fibbia e le due alette sulle quali viene fissato il quadrante. Il produttore offre un’ampia scelta di materiali e colori, tra cui titanio, oro, diamanti, alluminio, ceramica, gomma e pelle, per un totale di 56 design e oltre 500 combinazioni.

La dotazione hardware comprende un processore Intel Atom Z34XX, 512 MB di RAM, 4 GB di memoria flash, moduli WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.1, GPS e NFC, accelerometro, giroscopio, sensore di luminosità, inclinometro e microfono. La batteria da 410 mAh garantisce un’autonomia fino a 25 ore. Il sistema operativo è Android Wear 2.0, quindi l’utente troverà anche Google Assistant. Intel ha tuttavia sviluppato un assistente che può rispondere a specifiche domande e ricordare gli appuntamenti in maniera proattiva. L’app Tag Heuer Connected consente invece di cambiare la watch face ed eseguire altre operazioni.

Lo smartwatch può essere collegato via Bluetooth ad un iPhone con almeno iOS 9 e smartphone con almeno Android 4.3. Il Connected Modular 45 è disponibile dal 15 marzo sul sito del produttore e nei negozi specializzati ad un prezzo base di 1.600 euro.

Fonte: Tag Heuer • Notizie su: ,