QR code per la pagina originale

I Big Mac si ordinano con l’app McDonald’s

Alcuni ristoranti McDonald's permettono di effettuare gli ordini e pagare tramite l'applicazione mobile; il nuovo sistema arriverà anche in Europa.

,

Come preannunciato circa quattro mesi fa, McDonald’s ha iniziato a testare la nuova modalità di acquisto che prevede l’uso dell’app mobile per ordini e pagamenti. Il sistema è attivo solo in 29 ristoranti in California, ma entro fine anno verrà esteso a tutti i ristoranti negli Stati Uniti e altri 6.000 in Francia, Germania, Regno Unito, Canada e Cina. L’obiettivo è velocizzare il servizio, riducendo al minimo i tempi di attesa.

L’app di McDonald’s permette già di sfogliare il menu, controllare le offerte settimanali e trovare il ristorante più vicino. I clienti che risiedono a Monterey e Salinas in California possono ora effettuare un ordine e pagare direttamente con lo smartphone. Si tratta di una soluzione offerta anche da alcuni concorrenti, come Starbucks, Dunkin Donuts e Taco Bell, ma l’implementazione di McDonald’s è leggermente differente. Dopo aver ricevuto l’ordinazione e il pagamento, l’app traccia la posizione geografica dell’utente e gli addetti alla cucina useranno questa informazione per preparare il cibo solo quando è piuttosto vicino al ristorante.

I clienti potranno mangiare il cibo nel locale o ritirarlo in automobile (drive-thru). In alternativa è possibile chiedere la consegna a domicilio. I tempi di attesa sono ridotti al minimo, soprattutto nel caso di grandi ordinativi, mentre i dipendenti della catena di fast food possono dedicarsi ad altre attività, come il servizio ai tavoli.

McDonald's mobile order

L’uso delle app mobile ha contribuito ad aumentare le vendite per Starbucks, Taco Bell e Domino’s. McDonald’s è arrivata in ritardo, ma il CEO Steve Easterbrook ritiene che non è importante chi arriva prima sul mercato, ma chi offre un servizio di maggiore qualità. Recentemente sono iniziati anche i test per le consegne a domicilio tramite UberEATS.

Fonte: TechCrunch • Immagine: Sorbis • Notizie su: