QR code per la pagina originale

Al via la nuova edizione di Eccellenze in Digitale

Al Digital Day organizzato a Roma dalla Commissione Europa, Google ha rinnovato il proprio impegno in Italia per la formazione delle competenze digitali.

,

Oltre 500 incontri di formazione sulle competenze digitali indirizzati alle PMI: è quanto prevede per il 2017 la nuova edizione dell’iniziativa Eccellenze in Digitale, promossa da Google a sostegno del Made in Italy, ufficializzata da Matt Brittin (presidente EMEA del gruppo) in occasione del suo intervento al Digital Day di Roma.

Il progetto, nato nel 2013 dalla collaborazione di bigG con Unioncamere, mira ad aiutare gli imprenditori delle piccole e medie imprese a sperimentare il potenziale degli strumenti Web per far crescere e prosperare la loro attività, guadagnando in visibilità, creando nuovi contatti e aumentando il proprio raggio d’azione. Un programma il cui valore è stato definito lo scorso anno anche dalla Commissione Europea, che ha premiato Eccellenze in Digitale con il riconoscimento European Digital Skills Award. Queste le parole di Matt Brittin, presidente EMEA di Google.

Credo spetti ad aziende come la nostra aiutare le persone a trarre il massimo dalla trasformazione digitale. Con la nuova edizione di Eccellenze in Digitale ci saranno oltre 500 incontri formativi nel corso dell’anno, con esperti digitalizzatori che racconteranno alle imprese le competenze necessarie in tema di e-commerce, strategie di promozione digitale e industria 4.0.

Nel nostro paese Google ha creato sinergie anche con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, così da offrire corsi di formazione (Crescere in Digitale) ai giovani in cerca di un’occupazione. A partire dal 2015 la proposta ha raggiunto un totale pari a oltre 90.000 ragazzi e avviato 7.000 tirocini. È intervenuto al Digital Day anche il ministro Giuliano Poletti, parlando del progetto e delle prime assunzioni che ne sono scaturite.

La diffusione dell’innovazione produce un nuovo paradigma produttivo che crea nuove figure professionali e richiede competenze digitali aggiornate. Ad oggi, con Crescere in Digitale abbiamo avviato già circa 1.400 tirocinanti. 500 hanno appena finito il tirocinio e circa il 30% di loro ha immediatamente iniziato a lavorare.

Eccellenze in Digitale: le storie di successo

Eccellenze in Digitale: le storie di successo (immagine: Eccellenze in Digitale).

Fabio Vaccarono, managing director di Google in Italia, sottolinea il potenziale italiano in tema di competenze digitali, che può essere attraverso iniziative di questo tipo.

È necessario che il nostro paese si trasformi di pari passo con l’Europa in merito ai temi del digitale. L’Italia vanta competenze di alta qualità e un marchio, il Made in Italy, riconosciuto in tutto il mondo. Questa eccellenza è particolarmente adatta a trovare un alleato naturale nel Web. Non è un caso infatti che la domanda di formazione digitale sia in aumento: il 96% dei partecipanti all’ultima edizione di Eccellenze in Digitale ha dichiarato che prenderebbe parte a ulteriori iniziative su questi temi. La ragione è evidente dai risultati del progetto: il 67% dei partecipanti ha dichiarato di aver visto una crescita della propria attività, sia essa per fatturato, aumento dei clienti o espansione in nuovi mercati.

Fonte: Eccellenze in Digitale • Notizie su: ,