QR code per la pagina originale

Twitter pensa ad un servizio a pagamento

Twitter starebbe pensando ad una piattaforma a pagamento di valore aggiunto per professionisti e media da proporre attraverso Tweetdeck.

,

Twitter sta pensando di offrire un servizio a pagamento per i power user, inclusi i brand e gli editori. Gli utenti di Twitter hanno iniziato a condividere tweet di un sondaggio e di quello che potrebbe essere la piattaforma a pagamento del social network che potrebbe offrire nuovi sistemi di analisi, avvisi delle ultime notizie e le informazioni su quello che stanno condividendo gli utenti che seguono un determinato account. Le funzioni avanzate potrebbero essere contenute all’interno Tweetdeck, app della società dedicata ai professionisti. Ovviamente, Twitter in se rimarrebbe sempre gratis.

Un portavoce del social network ha confermato a The Verge che Twitter sta conducendo un sondaggio per valutare l’interesse in una nuova versione più avanzata di Tweetdeck per renderlo ancora più prezioso per i professionisti. Il sondaggio sarebbe molto importante perchè aiuterebbe Twitter a capire come realizzare questa piattaforma a pagamento. Attualmente, Twitter non avrebbe ancora iniziato a sviluppare questa soluzione Premium. Una piattaforma così strutturata potrebbe rappresentare un importante servizio di valore aggiunto da dare a giornalisti, editori ed inserzionisti. Inoltre, per il social network questa piattaforma potrebbe rappresentare un’interessante nuova opportunità di business in un momento in cui la raccolta pubblicitaria è in declino.

Al di la delle idee degli iscritti e del sondaggio condotto che spiega l’intenzione di offrire una piattaforma Premium con servizi di valore aggiunto per specifiche categorie di utenti, non è chiaro come Twitter intenda davvero strutturarla, così come sono ignoti i tempi di sviluppo e gli eventuali costi.

Tuttavia l’idea è interessante visto che Twitter è utilizzato moltissimo soprattutto dai giornalisti e dai canali dei media ed un po’ tutti i social network si stanno buttando su soluzioni legate ai power user ed ai professionisti e Twitter sicuramente non poteva essere da meno.

Fonte: The Verge • Immagine: Ink Drop via Shutterstock • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni