QR code per la pagina originale

Facebook Messenger, la posizione si condivide live

Facebook introduce Live Locations in Messenger; la nuova funzione permette di condividere la propria posizione Live con gli amici per 60 minuti.

,

Facebook ha introdotto un nuovo modo per condividere la propria posizione all’interno di Messenger. Trattasi della nuova funzione di “Live Location” che permette agli amici ed ai contatti di seguire i propri movimenti per un massimo di 60 minuti. Si può scegliere di condividere la propria posizione con una sola persona o con un gruppo. La possibilità di condividere la propria posizione su Messenger risale al 2015 ma adesso, arriva la condivisione in tempo reale per seguire gli spostamenti dell’amico.

Gli utilizzi di questa funzione particolare possono essere molti. Per esempio quando si deve seguire un amico ad un appuntamento e lo si perde di vista, oppure per coordinare un incontro con gli amici e tanto altro ancora. Molto importante il limite dei 60 minuti che aiuta gli utenti più distratti a non lasciare attiva questa funzione che alla lunga potrebbe essere un problema per la privacy. Un conto alla rovescia scandirà questo timeout. La condivisione live della propria posizione può, comunque, essere interrotto in qualsiasi momento. Inoltre, la funzione segnalerà una stima del tempo necessario per raggiungere gli amici in auto.

Facebook Messenger, la posizione si condivide live

Facebook Messenger, la posizione si condivide live (immagine: Facebook).

L’utilizzo di “Live Location” in Facebook Messenger è davvero banale. La funzione è disponibile sia per iOS che per Android ed il rollout globale è già in corso. Su iOS ed Android, per condividere live la posizione, gli utenti dovranno tappare sull’icona “Luogo” nel messaggio, poi selezionare Posizione. E’ ancora possibile, comunque, condividere un punto statico su una mappa con gli amici di chat come in precedenza.

Trattasi di una nuova interessante funzionalità che rende ancora più interattivo Messenger. Curiosamente, una funzionalità molto simile è stata introdotta da poco tempo all’interno di Google Maps.

Fonte: Facebook • Immagine: Facebook • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni