QR code per la pagina originale

Grow IT Up: la call per startup

Nuova call di GrowITup per le startup, su sei aree: machine learning, vr, IoT, Big Data, Blockchain, sicurezza.

,

Una piattaforma che favorisca l’incontro e la collaborazione tra le startup e le grandi aziende (Alpitour, CNH Industrial, Enel, Intesa Sanpaolo, Luxottica fra quelle già a bordo) per accelerare la trasformazione digitale in Italia. La nuova call di GrowITUp si rivolge alle startup focalizzate sulla tecnologie esponenziali.

Con Microsoft, Accenture, Avanade e HP Enterprise, la #CallForGrowth prova a mappare le priorità aziendali nell’ambito della trasformazione digitale dell’impresa, favorendo la contaminazione tra le più promettenti startup italiane e il bisogno di innovazione delle principali aziende del made in Italy. Le aree tematiche della #CallForGrowth sono: Virtual, Augmented & Mixed Reality, Applied Artificial Intelligence & Machine Learning, Internet of Things, Blockchain & Payment Systems, Security and Service Architecture, Big Data & Analytics. L’obiettivo è naturalmente creare un ambiente innovativo, aperto, e introdurre competenze, intelligenze e tecnologie dal piccolo al grande, da startup aggressive ad aziende più articolate ma generalmente anche più lente in questi processi, ancorché le uniche, per risorse, in grado di fare la differenza nei volumi esprimibili da una certa innovazione.

Per aderire alla call le startup devono essere in fase post-seed, avere attività rilevanti in Italia e presentare la loro candidatura entro il 26 aprile 2017. Le startup che supereranno la fase di screening saranno coinvolte in un workshop di selezione con i corporate partner di growITup, tra cui Alpitour, CNH Industrial, Enel, Generali, Intesa Sanpaolo e Luxottica. Nel corso del workshop le startup presenteranno un pitch di fronte a una platea di Innovation Manager: quelle selezionate potranno muovere i primi passi in direzione dell’obiettivo finale, una partnership commerciale/industriale o un investimento.

Riccardo Porro, CFO di Cariplo Factory, così commenta il progetto:

La mission è sostenere le migliori progettualità italiane con l’obiettivo di creare occupazione e nuove opportunità per i giovani. In questo senso il progetto growITup è un game changer. Infatti, le aziende hanno accesso diretto all’innovazione in termini di know-how, tecnologia, talenti, e si assicurano un osservatorio sui nuovi segmenti di mercato, potenziali collaborazioni, opportunità di investimento e di acquisizioni.

Notizie su: