QR code per la pagina originale

iOS 10.3: installazione lenta, iPhone più veloci

Con il nuovo aggiornamento a iOS, Apple cambia il file system: l'installazione sarà più lenta, ma gli iDevice potranno contare su migliori prestazioni.

,

iOS 10.3 è finalmente giunto nelle mani dei consumatori: nella giornata di ieri, infatti, Apple ha reso pubblicamente disponibile l’aggiornamento del suo sistema operativo mobile, dopo diverse settimane di beta. Gli utenti, tuttavia, si sono accorti di alcuni cambiamenti rispetto al passato, soprattutto sul fronte delle performance: l’installazione richiede tempi ben più dilungati, ma gli iDevice risultano più reattivi dopo l’aggiornamento. Per quale motivo?

Tra le varie novità introdotte da iOS 10.3, Apple ha previsto anche una modifica del file system. Così come già avvenuto per l’universo Mac lo scorso anno, infatti, la società ha optato per APFS anche per l’universo mobile, dopo oltre 30 anni di HFS+. Più veloce e indicizzato, nonché meno vulnerabile, è proprio il cambio di file system che rende i tempi d’aggiornamento molto estesi rispetto ai classici tempi di iOS. Questo perché, come facile intuire, in fase di installazione il vecchio sistema viene completamente riconvertito e, con esso, anche i file personali dell’utente.

Tempi d’attesa esclusi, tuttavia, l’installazione di iOS 10.3 dovrebbe garantire dei device più reattivi, almeno a livello di percezione da parte dei possessori. Così come ha sottolineato Renaud Lienhart, uno degli ingegneri che ha lavorato su iOS, Apple ha previsto una piccola ma fondamentale modifica per l’ultimo nato fra i suoi sistemi operativi mobile. Molte delle animazioni di base, quali transizioni ed effetti finestra, sono infatti stati accorciati o resi più fluidi, un fatto che dovrebbe aumentare sia le velocità di risposta del dispositivo, che la percezione di rapidità da parte degli utenti.

Tra le altre novità di iOS 10.3, la società di Cupertino ha previsto “Trova i miei AirPods”, per non perdere mai di vista le cuffie senza fili targate mela morsicata, ma anche delle mappe migliorate complete di widget meteo, una gestione più semplificata dell’Apple ID, appositi reminder per la scelta dell’autenticazione a due fattori, recensioni App Store direttamente nell’applicazione usata e molto altro ancora.

Galleria di immagini: iOS 10, le foto

Commenta e partecipa alle discussioni