QR code per la pagina originale

iPad 2017: dal teardown design simile a iPad Air

Arriva il primo teardown del nuovo iPad, eseguito come di consuetudine da iFixit: le componenti interne ricordano da vicino il primo iPad Air.

,

Il nuovo iPad da 9.7 pollici è finalmente giunto nelle mani dei consumatori, con la prima distribuzione negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e in Giappone. E, come consuetudine, iFixit ha già provveduto al teardown del tablet, svelando interessanti caratteristiche. A partire dalla disposizione interna delle componenti, molto simile al primissimo iPad Air di Cupertino.

Il nuovo iPad da 9.7 pollici è stato lanciato la scorsa settimana, in concomitanza con l’arrivo sul mercato del rinnovato iPhone 7 (PRODUCT)RED. Erede di iPad Air 2, nonché nato come alternativa di medio prezzo rispetto alla famiglia degli iPad Pro, il tablet ricorda da vicino l’estetica dei predecessori, pur inglobando delle performance hardware di assoluto rispetto. A partire dal processore A9 che, seppur meno prestante rispetto all’A10 Fusion di iPhone 7, garantisce un’esperienza d’uso prossima al top di settore.

Dai primi dettagli rivelati dal teardown di iFixit, è emerso come il nuovo tablet riprenda molte delle peculiarità costruttive del primissimo iPad Air, considerato anche come sia leggermente meno sottile di iPad Air 2. Una scelta forse nata per ridurne i costi di produzione, e proporlo a un prezzo più appetibile sul mercato, in un’ottica di recupero di un know how produttivo più che rodato presso i fornitori partner asiatici.

Rimosso lo schermo, il nuovo iPad e iPad Air risultano praticamente identici, fatta eccezione per un modulo WiFi più grande per la versione più recente. Naturalmente, per quanto la disposizione delle componenti sia la medesima, a cambiare sono le tecnologie impiegate dalle stesse, a partire proprio dal processore A9. Lo schermo, ad esempio, mantiene la stessa risoluzione di 2.048×1.536 pixel a 264 bit, ma vede una brillantezza e una compliance del colore migliorata, mentre invariati sembrano essere le due fotocamere da 8 e 1.2 megapixel, il lettore d’impronte Touch ID, la porta jack per le cuffie e l’entrata del connettore Lightning.

A differenza del passato modello, però, iFixit ha trovato sia elementi interessanti che altri più ostici, almeno in un’ottica di riparazione domestica. La batteria non saldata alla scheda logica, di conseguenza si presta a una facile sostituzione, in caso di esaurimento del suo ciclo di vita. Eppure, l’apertura del tablet rimane decisamente complessa, anche perché Apple ha voluto introdurre un nuovo strato adesivo per il blocco del pannello frontale alla scocca, molto più resistente rispetto ai predecessori della linea.

Galleria di immagini: iPad 2017, le foto

Fonte: iFixit • Via: MacRumors • Immagine: Apple • Notizie su: Apple iPad (2017), , , ,