QR code per la pagina originale

Xbox One, arriva Windows 10 Creators Update

Microsoft ha iniziato il rilascio di Windows 10 Creators Update per la console Xbox One; tante le novità a partire dalla nuova schermata Home.

,

Microsoft ha iniziato il rilascio di Windows 10 Creators Update per Xbox One. L’annuncio arriva un po’ a sorpresa in quanto la stessa casa di Redmond aveva sempre affermato che sarebbe stato il mondo PC Desktop il primo ad essere stato aggiornato e nella giornata di ieri il colosso del web aveva ufficializzato il rilascio dell’update per il prossimo 11 aprile. In ogni caso per gli utenti in possesso della console next generation trattasi di una notizia molto interessante perché sono in arrivo molte piacevoli novità.

L’aggiornamento una volta che la console lo rileverà sarà installato automaticamente. Opzionalmente gli utenti possono forzare la sua installazione direttamente dalle Impostazione dell’Xbox One. Come già annunciato a suo tempo da Microsoft, Windows 10 Creatore Update per Xbox One porta con se tantissime novità di sostanza. Innanzitutto arriva una nuova Home pensata per migliorare l’usabilità della console. Arriva anche una nuova “Guida“. Trattasi della barra laterale che compare cliccando il tasto Xbox sul controller che permette, adesso, di avere sotto mano tutte le principali funzionalità della console per consentire agli utenti di poter saltare da un’app all’altra in pochi istanti, anche durante le sessioni di gaming.

Windows 10 Creators Update rimuove la funzione delle app affiancate, tuttavia arriva la modalità “sovrapposta” che consente di posizionare delle finestre sullo schermo. Funzione che comunque dovrà essere implementata da parte degli sviluppatori. Arriva anche l’integrazione con il servizio di live streaming Beam che permetterà di trasmettere in diretta live le partite in qualsiasi momento.

L’aggiornamento, infine, introduce nuove funzioni legate all’accessibilità e speciali filtri per i genitori che potranno impostare un limite all’utilizzo della console da parte dei loro figli.

Gli iscritti al programma Xbox Insider già dispongono di questo aggiornamento e quindi non dovranno scaricarlo ulteriormente.