QR code per la pagina originale

Apple assume da YouTube e Spotify per gli show?

Apple assume Shiva Rajaraman, già precedentemente in YouTube e Spotify, forse per sviluppare la sua piattaforma di produzione dei contenuti video.

,

Apple potrebbe essere sempre più orientata alla produzione di contenuti originali, sia musicali che video, da offrire ai clienti tramite le proprie piattaforme di streaming. Nonostante negli ultimi mesi siano apparse in rete le più svariate notizie, soprattutto in merito a show originali per Apple Music, la società di Cupertino ha sempre smentito ogni ipotesi. Un’assunzione strategica da YouTube e Spotify, tuttavia, potrebbe aver indirettamente segnalato nuovi passi intrapresi in questo senso.

Secondo quanto reso noto da alcune testate statunitensi nella giornata di ieri, Apple avrebbe assunto Shiva Rajaraman, un precedenza executive sia per YouTube che per Spotify, per tratteggiare l’architettura di un progetto di video streaming. Sembra, infatti, che Cupertino voglia proporre un servizio non dissimile da Netflix, seppur non in diretta concorrenza: gli show audiovisivi, infatti, costituirebbero per Apple più una sperimentazione artistica che un core business.

Stando alle pubblicazioni rese note da The Information, Rajamaran sarà in diretto contatto con Eddy Cue e la sua presenza in Apple verrà distribuita su più progetti contemporanei. Sempre la stessa testata sottolinea come l’esperto, dopo aver lavorato per otto anni sulla piattaforma YouTube, è rimasto tra le fila di Spotify dal 2014 al 2016, per poi approdare in quel di Cupertino negli ultimi giorni. In particolare, sembra che Rajamaran abbia lavorato, su entrambe le piattaforme, agli accordi di fornitura video con colossi del settore: sembra abbia fatto parte del team che ha permesso l’accorto tra Disney e YouTube, ad esempio, così come sia stato collegato agli investimenti proprio di Disney, Time Warner e NBC in Spotify.

Tra i compiti possibili di cui il nuovo acquisto potrebbe farsi carico in quel di Cupertino, la definizione di una nuova architettura per Apple Music, affinché possano essere incorporati degli streaming video speciali, tramite l’inedita sezione “TV & Movies”. Apple dovrebbe inaugurare questa categoria a breve, con il lancio di “Planet Of The Apps” e l’arrivo del “Carpool Karaoke”.

Commenta e partecipa alle discussioni