QR code per la pagina originale

Apple: wearable disabilitati alla guida dell’auto

Apple brevetta un sistema per disabilitare automaticamente i device wearable quando ci si trova alla guida di una vettura: più sicurezza per i conducenti.

,

I device portatili rappresentano una fonte di distrazione quando ci si trova alla guida di una vettura e, negli ultimi tempi, sono sempre più responsabili di incidenti altrimenti evitabili. Sebbene le normative delle varie nazioni mondiali stiano prevedendo sanzioni più severe per chi venisse colto al volante con smartphone e affini, molto può essere fatto anche sul versante dei produttori. Apple ha così deciso di brevettare un singolare sistema che, riconoscendo la posizione dell’utente in automobile, ne disattiva automaticamente i device wearable.

La registrazione, sottoposta come di consuetudine all’U.S. Patent and Trademark Office, si intitola “Detecting Controllers in Vehicles Using Wearable Devices” e prevede il ricorso a sensori per disabilitare smartwatch e affini durante la guida. Ad esempio, i sensori di un Apple Watch potrebbero determinare se il possessore dello smartwatch si trovi al posto di guida, disabilitando quindi lo schermo o, ancora, limitando le notifiche segnalate solo a questioni di effettiva urgenza.

Entrando nel dettaglio, il concerto tra accelerometro, giroscopio e altri sensori sarebbero in grado di analizzare la velocità angolare del possessore, quando si trova seduto. Sotto a una certa soglia di velocità, il sistema non impone alcuna limitazione: questo perché le rilevazioni suggeriscono come l’utente sia immobile o, ancora, si stia spostando molto lentamente, escludendo quindi il ricorso a un’automobile. Al contrario, raggiunte velocità compatibili con una vettura, la tecnologia blocca lo schermo e le notifiche del device fino al termine degli spostamenti. Non è però tutto poiché, come lo stesso brevetto ben sottolinea, i sensori necessari alla tecnologia sono già oggi impiegati largamente nella maggior parte dei device Apple in commercio, quindi non si esclude Cupertino possa distribuire la novità semplicemente con un futuro aggiornamento software.

Solo negli Stati Uniti, ogni anno l’uso di device elettronici alla guida comporta il ferimento di 431.000 persone, mentre nel 2014 ben 3.179 persone sono morte a seguito di incidenti fatali causati da smartphone, smartwatch, tablet e altri dispositivi.

Commenta e partecipa alle discussioni