QR code per la pagina originale

Samsung Gear VR, novità hardware e software

Insieme ai Galaxy S8 e S8+, Samsung ha mostrato il nuovo visore Gear VR e il controller che permette di interagire con i contenuti 3D in maniera naturale.

,

Insieme ai Galaxy S8 e S8+, Samsung ha mostrato il nuovo Gear VR, il visore per la realtà virtuale che permette la visualizzazione 3D dei contenuti riprodotti dai due smartphone. Le novità hardware sono state in parte svelate durante il Mobile World Congress 2017, mentre nel corso dell’evento Unpacked 2017 sono stati descritti i cambiamenti software che sfruttano il nuovo controller.

La versione 2017 del Samsung Gear VR possiede le stesse caratteristiche del modello precedente. Samsung ha solo migliorato il campo visivo (101 gradi) e la qualità delle lenti da 42 millimetri. È stata inoltre aggiunta una tecnologia che corregge automaticamente le distorsioni, minimizzando l’effetto “mal di mare” dovuto al movimento. La presenza di un adattatore micro USB/USB Type-C consente di collegare i Galaxy S8/S8+ e gli altri smartphone (Galaxy S7, S7 edge, Note 5, S6 edge+, S6 e S6 edge).

La principale novità è il controller che semplifica l’interazione con i contenuti virtuali, evitando l’uso del trackpad sul lato del visore. L’accessorio offre diversi controlli (touchpad, trigger e pulsanti volume, home, indietro) e integra tre sensori (accelerometro, giroscopio e bussola). L’alimentazione avviene con due batterie AAA. Il Gear VR (colore viola) con il controller sarà in vendita da fine aprile a 129 dollari. Gli utenti che hanno già il visore possono acquistare solo il controller a 39 dollari.

Lo sviluppo della parte software è stato ovviamente affidato ad Oculus. Il design della Oculus Home è simile a quello della vecchia versione, ma la risoluzione è raddoppiata. Il caricamento avviene inoltre ad una velocità tre volte superiore ed è stato ridotto del 30% il consumo della batteria. Gli Oculus Avatar e altre funzionalità sfruttano il nuovo controller per puntare le opzioni sullo schermo, scrivere sulla tastiera virtuale ed effettuare lo scrolling di app e pagine web.

Oculus ha aggiunto anche il suo browser che, sebbene ancora in versione preliminare, consente di esplorare il web alla ricerca dei video a 360 gradi. Lo store offre già un numero piuttosto elevato di contenuti (oltre 700), ma nei prossimi mesi arriveranno altri titoli (giochi inclusi) compatibili con il nuovo controller.

Fonte: Samsung • Notizie su: ,