QR code per la pagina originale

La Casa Bianca salverà i tweet di Trump

La Casa Bianca ha affermato che tutti i tweet di Donald Trump saranno conservati, anche quelli cancellati per non infrangere il Presidential Records Act.

,

L’estrema loquacità di Donald Trump sarà tutta conservata e nemmeno un suo discorso andrà perso, nemmeno quanto cancellato attraverso i social network. David S. Ferriero, capo della National Archives and Records Administration (NARA), ha inviato una lettera ai senatori democratici Tom Carper (DE) e Claire McCaskill (MO) la scorsa settimana, in risposta a una nota che la coppia aveva mandato al segretario alla Difesa James Mattis nel mese di febbraio concernente sia la sicurezza del telefono del presidente Trump che la corretta archiviazione dei molti tweet del presidente americano. Secondo The Associated Press, Ferriero ha affermato che il reparto degli archivi della Casa Bianca sta archiviando tutti i tweet di Trump, compresi quelli cancellati, anche se non ci sono dettagli su come, esattamente, stiano procedendo.

Infatti, poche settimana fa era stata espressa molta preoccupazione su come il presidente americano gestisse i suoi tweet. La loro cancellazione, infatti, impedirebbe la loro catalogazione come previsto dal Presidential Records Act. Tale atto è stato reso esecutivo nel 1978, dopo lo scandalo Watergate, per rendere pubblici gli archivi presidenziali. Oggi, con l’uso massiccio dei social network, anche quanto condiviso da Trump in rete deve rientrare sotto il Presidential Records Act. Tutte le conversazioni social di Trump, dunque, dovranno essere per forza archiviate e rese disponibili all’interno dell’archivio nazionale.

Vista la loquacità del neo presidente americano, in particolare su Twitter, e la sua propensione a cancellare e riscrivere messaggi interi, l’impresa sicuramente non sarà di quelle facili.

Fonte: Mashable • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni