QR code per la pagina originale

Innovazione in crociera con il programma MSC for Me

Un programma di innovazione digitale che permette agli ospiti delle navi di vivere un'esperienza ancora più personalizzata, esclusiva e rilassante.

,

Meno tempo speso per informarsi, orientarsi, scegliere e prenotare. Più tempo da dedicare al relax e al divertimento. È questo l’obiettivo di MSC for Me, programma di innovazione digitale messo in campo da MSC Crociere e integrato all’interno delle sue navi, per offrire agli ospiti un’esperienza di viaggio sempre più piacevole e appagante.

Il debutto è fissato per il 3 giugno, a bordo della nuova MSC Meraviglia, la prima delle undici unità in costruzione, poi il sistema verrà portato anche sul resto della flotta, inclusa la MSC Seaside che verrà battezzata a novembre. Saranno presenti 16.000 punti di connettività, 700 dedicati all’accesso digitale, 358 schermi informativi e interattivi, nonché 2.244 cabine dotate di tecnologia RFID/NFC.

Le navi diverranno simili a delle smart city, con l’impiego di tecnologie come quelle offerte dai dispositivi indossabili. È la concretizzazione di un progetto avviato tre anni fa, reso possibile da un investimento pari a 20 milioni di euro e condotto in partnership con realtà del calibro di Deloitte Digital, Hewlett Packard Enterprise e Samsung. Così Leonardo Massa, Country Manager di MSC Crociere, evidenzia gli obiettivi del programma.

L’offerta di intrattenimento a bordo di una nave è talmente ricca che spesso si ha l’imbarazzo della scelta e la sensazione di rischiare talvolta di perdersi alcune delle attività a cui si vorrebbe prendere parte. Con questo innovativo programma digital miglioreremo ulteriormente, attraverso la tecnologia, l’esperienza in crociera sotto ogni aspetto: sarà come avere una sorta di aiutante personale che ti segnala solo le cose che realmente ti interessano, in base ai tuoi gusti e in base alla tua posizione in quel momento all’interno della nave. Il risultato è un grande risparmio di tempo per l’organizzazione delle attività: tempo che quindi può essere dedicato per godersi in modo ancora più completo la vacanza.

Il piano prevede l’esordio di tre nuove classi di navi appartenenti ad altrettanti prototipi entro il 2026, con investimenti complessivi che arriveranno a toccare i 9 miliardi di euro. L’integrazione delle nuove tecnologie interessa ogni fase dello sviluppo, dalla concezione fino alla costruzione e all’entrata in servizio. Per offrire il tutto ai propri ospiti, il gruppo ha siglato partnership con alcune importanti realtà dell’ambito tecnologico, come sottolinea Luca Pronzati, Chief Business Innovation Officer di MSC Cruises.

Con questo avveniristico programma ci siamo posti l’obiettivo di consentire agli ospiti di connettersi con la loro esperienza di vacanza ideale grazie a una tecnologia all’avanguardia appositamente progettata per soddisfare ogni loro esigenza, indipendentemente dall’uso che vorranno fare della tecnologia in viaggio. Per svilupparlo al meglio ci siamo alleati ad oltre undici dei principali esperti mondiali di digital, tecnologia e scienza comportamentale, tra cui Deloitte Digital, Hewlett Packard Enterprise e Samsung, portando a bordo delle nostre navi alcune delle loro più recenti e incredibili soluzioni e tecnologie.

I viaggiatori avranno così modo di soddisfare un bisogno di connettività in costante crescita, attraverso una serie di funzioni ed esperienze digitali accessibili anche attraverso l’utilizzo dello smartphone e del tablet, in ogni momento della vacanza.

  • Navigation: il “digital way finder” aiuterà gli ospiti ad orientarsi sulla nave e informarsi su cosa accade a bordo, oltre a sapere in tempo reale, ad esempio, dove si trovano precisamente i propri figli.
  • Concierge: per prenotare in ogni momento e senza code servizi a bordo, ristoranti, escursioni e molto altro ancora. In tempo reale e a qualsiasi ora del giorno e della notte.
  • Capture: una tecnologia immersiva per scoprire in anteprima le escursioni attraverso la realtà virtuale e una galleria di schermi per proiettare il diario di viaggio di ogni singolo ospite, da poter condividere in tempo reale.
  • Organiser: uno strumento di pianificazione per gli ospiti per effettuare il check-in con il proprio dispositivo mobile, prenotare escursioni, posti a sedere per spettacoli, oppure il miglior tavolo al ristorante prima di imbarcarsi o direttamente a bordo.
  • TailorMade: un consulente personale digitale in grado di fornire consigli di viaggio su misura in base alle preferenze degli ospiti. Il riconoscimento facciale intelligente[3] consentirà al personale di bordo di prendersi cura degli ospiti in maniera altamente personalizzata. I bracciali interattivi (per adulti e bambini) connetteranno gli ospiti ai servizi della nave fornendo consigli e informazioni geolocalizzate attraverso 3.050 trasmettitori Bluetooth.
Meraviglia, la nuova nave da crociera della flotta MSC

Meraviglia, la nuova nave da crociera della flotta MSC

Sono oltre 130 le caratteristiche smart offerte da MSC for Me. Tra queste anche un’applicazione che aiuterà gli ospiti (1,8 milioni da 170 paesi diversi nel 2016, 5 milioni entro ogni anno entro il 2026) a personalizzare il proprio viaggio, ad esempio prenotando escursioni e ristoranti, prima dell’imbarco così come durante una pausa relax sul ponte piscine.

Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni