QR code per la pagina originale

Project Scorpio, 6 teraflops e 4K nativo

Digital Foundry ha svelato in esclusiva tutti i dettagli tecnici di Project Scorpio, la nuova console di Microsoft che arriverà verso fine anno.

,

Project Scorpio prende finalmente forma. Digital Foundry, in esclusiva, ha svelato molti dei principali dettagli tecnici della prossima console targata Microsoft. La fonte, infatti, è stata inviata dalla casa di Redmond per scoprire in anteprima la nuova Xbox. Un prodotto che secondo chi ha potuto già toccarlo con mano non solo è impressionante in termini di potenza ma è anche già molto stabile nonostante alla sua uscita manchino più o meno ancora sei mesi.

Le premesse sono davvero impressionanti. I 6 teraflops di potenza sono stati raggiunti grazie all’utilizzo di un GPU custom. Il resto della scheda tecnica vede 12GB di memoria RAM GDDR5 (6,8 GHz) con una larghezza di banda di 326 GB/s e una CPU custom a otto core (2,3 GHz). La RAM non sarà utilizzata tutta per i giochi. Infatti, 8GB sono a disposizione per gli sviluppatori e 4GB per il sistema operativo. Sistema operativo, dati e giochi saranno contenuti in un disco fisso da 2,5 pollici con capacità da 1TB ed in grado di offrire una capacità di banda superiore del 50% rispetto al modello dell’Xbox One. Project Scorpio supporterà Dolby Atmos, HRTF, Direct3D 12 e HDMI 2.0.

Specifiche Project Scorpio

Specifiche Project Scorpio (immagine: Eurogamer).

Microsoft ha anche voluto fare un regalo ai suoi utenti integrando un comodo lettore ottico Blu-Ray 4K. Del resto, Project Scorpio, oltre che per i giochi potrà essere utilizzata come mediacenter.

L’alimentatore sarà integrato all’interno della console, come sull’Xbox One S. Questo dato fa capire che la console disporrà di dimensioni compatte. Proprio per questo, Microsoft ha svolto un lavoro di progettazione molto accurato soprattutto sul fronte del raffreddamento. Project Scorpio utilizza un dissipatore camera di vapore con ventola centrifuga.

La console sarà ufficialmente svelata da Microsoft l’11 giugno durante l’E3 2017. I giochi potranno tutti girare nativamente a 4K e sarà garantita la piena compatibilità con l’ecosistema Xbox One.

Microsoft, dunque, con Project Scorpio vuole fare tesoro dell’esperienza passata con l’Xbox One per proporre un prodotto innovativo in grado dare una decisa scossa al mondo del gaming. Quanto riportato da Digital Foundry fa ben sperare per l’arrivo di un qualcosa di davvero rivoluzionario.

Nessun dettaglio sul prezzo ma Project Scorpio sarà un prodotto Premium con costi adeguati al target d’utilizzo. In ogni caso Microsoft ha più volte ribadito che il prezzo non sarà eccessivo ed in linea con i competitors.

Fonte: Eurogamer • Immagine: Digital Foundry • Notizie su: , , ,