QR code per la pagina originale

YouTube TV al lancio in cinque città USA

Al debutto negli Stati Uniti il servizio YouTube TV: programmi televisivi in diretta streaming e da registrare con una abbonamento mensile da 35 dollari.

,

New York City, Los Angeles, San Francisco Bay Area, Chicago e Philadelphia. Sono queste le cinque città degli Stati Uniti scelte dal gruppo di Mountain View per il lancio ufficiale di YouTube TV, il nuovo servizio dedicato all’intrattenimento multimediale fornito, a partire da oggi, agli utenti d’oltreoceano. Un rollout che, in un secondo momento, arriverà a interessare anche altre località.

Della piattaforma si è già parlato più volte in passato, complice anche la presentazione andata in scena il mese scorso. Mettendo mano al portafogli per siglare un abbonamento da 35 dollari al mese (il primo mese di prova è gratuito), gli utenti possono guardare in diretta streaming i programmi televisivi di emittenti come ABC, CBS, FOX, NBC, ESPN, Fox Sports Networks, Comcast SportsNet, FX, USA, Disney Channel, Bravo, MSNBC, Fox News e altri popolari network (sono oltre 40 in totale all’esordio). Alcuni saranno offerti come add-on a pagamento (tra questi Showtime, ESPN Soccer).

Interessante anche la funzionalità DVR, che permette di registrare le trasmissioni e di salvarle sul cloud per rivederle in un secondo momento, senza alcuna limitazione in termini di spazio. Da segnalare inoltre che con ogni sottoscrizione è possibile gestire fino a un massimo di sei account differenti.

 

I network e i canali offerti dal nuovo servizio YouTube TV, al debutto oggi negli Stati Uniti

I network e i canali offerti dal nuovo servizio YouTube TV, al debutto oggi negli Stati Uniti

 

Ovviamente è possibile accedere a YouTube TV nei modi più disparati: attraverso l’applicazione mobile ufficiale per smartphone e tablet Android o iOS, da computer desktop e laptop, nonché mediante i dispositivi Chromecast o Cast connessi a monitor e televisori. Al momento non è dato a sapere se e quando il servizio debutterà in altri territori, come quello europeo. Anche se questo dovesse rientrare nei piani di bigG, di certo non avverrà nel breve periodo.

L'applicazione ufficiale di YouTube TV

L’applicazione ufficiale di YouTube TV

Fonte: YouTube TV • Via: The Verge • Notizie su: ,