QR code per la pagina originale

Instagram Direct gestisce anche le foto a tempo

Instagram ottimizza la funzione Instagram Direct concentrando in un unico luogo tutti i messaggi, anche quelli a tempo per semplificare le conversazioni.

,

Instagram sta semplificando le sue funzioni di messaggistica in modo che tutte le conversazioni possano essere gestite nello stesso luogo. Fino ad ora, i messaggi permanenti e quelli a tempo apparivano in due punti separati all’interno delle sezione di Instagram Direct: quelli a tempo nella parte superiore dello schermo e quelli permanenti in fondo. Ma a partire da oggi, i messaggi a tempo inizieranno ad apparire direttamente all’interno delle conversazioni. Disporranno ancora della caratteristica di scomparire una volta che la foto o il video sono stati visti, ma ci sarà una piccola nota che ricorderà che qualcosa è stato condiviso.

L’intenzione di Instagram è quella di rendere più facile per le persone gestire una conversazione anche se comprende un sacco di messaggi a tempo che scompaiono. Il social network fotografico aveva aggiunto i messaggi a tempo all’interno di Instagram Direct solo lo scorso novembre, dunque questa novità non era particolarmente attesa. Tuttavia la modifica fa capire che uno schema tradizionale nelle conversazioni può risultare sempre il migliore. La novità, comunque, consentirà di migliorare una funzione molto gettonata di Instagram. Il social network, infatti, ha sottolineato come Instagram Direct dispone di 375 milioni di utenti mensili. A novembre erano “appena” 300 milioni, segno di una crescita molto rapida.

Instagram sembra voler utilizzare le foto ed i video come driver primario per la comunicazione. Il social network ha, inoltre, inserito una piccola novità stilistica in Instagram Direct. Il pulsante “nuovo messaggio” nella parte inferiore dello schermo è stato sostituito con un grande pulsante blu “camera”.

Instagram Direct gestisce anche le foto a tempo

La crescita di Instagram è sicuramente una buona notizia per Facebook, tuttavia queste novità tradiscono anche la continua rincorsa contro Snapchat da cui Facebook ha preso in prestito molte funzionalità che poi ha implementato all’interno delel sue applicazioni come Instagram.

Queste novità sono disponibili sia su iOS che su Android all’interno della versione 10.16 dell’applicazione.