QR code per la pagina originale

Project Scorpio, FreeSync e HDMI 2.1 dinamico

Project Scorpio supporterà gli standard FreeSync e HDMI 2.1 dinamico in grado di migliorare sensibilmente l'esperienza di gioco.

,

Project Scorpio continua a mostrarsi un prodotto sempre più interessante. Dopo l’anteprima esclusiva che ha svelato le specifiche tecniche della prossima console next generation di Microsoft che sarà svelata ad E3 2017 e che debutterà verso fine anno, arrivano, adesso, altri particolari tecnici decisamente molto interessanti. Project Scorpio, dunque, supporterà gli standard FreeSync ed il frame rate dinamico HDMI 2.1.

Trattasi di tecnologie che probabilmente ci vorrà del tempo per poter essere sfruttate sul serio visto che richiedono anche schermi che supportino tale peculiarità tecniche. Nello specifico, Project Scorpio consentirà ai giochi di non dover seguire forzatamente la frequenza del refresh del display a tutto vantaggio della qualità dei giochi. Normalmente, infatti, una console segue il refresh della TV per visualizzare le immagini del gioco sul monitor o sulla televisione. Solitamente i monitor hanno un refresh di 60 0 120 hz. Se per qualche motivo la console, magari con giochi pensati, non riesce stare dietro al refresh del monitor, si verifica quel fastidioso fenomeno del calo del frame rate che non piace affatto ai giocatori.

Grazie al FreeSync ed all’HDMI 2.1 dinamico, gli schermi potranno adattare automaticamente il loro refresh a quello dei giochi. Questo dovrebbe garantire di avere titoli sempre fluidi e senza mai cali di frame rete che condizionano negativamente la godibilità di un gioco.

Trattasi di buone notizie sul fronte dell’esperienza di gioco. Purtroppo ad oggi non ci sono televisioni che supportano questi standard. Esistono, infatti, solamente alcuni monitor che consentirebbero di sfruttare queste caratteristiche. Inoltre, trattandosi di standard specifici per il gaming è difficile che si diffondano rapidamente tra i prodotti consumer per il mercato televisivo.

Tuttavia se Microsoft ha deciso di implementarli significa che crede che questi standard possano un giorno diffondersi rapidamente ed in ogni caso vuole offrire una console che non abbia punti deboli e sia in grado di offrire sempre il massimo.

Fonte: Eurogamer • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni