QR code per la pagina originale

iPhone 2017: tutti i modelli avranno 3 GB di RAM

Tutti i futuri iPhone, compreso il nuovo iPhone 8, potrebbero essere dotati di RAM da 3 GB: è quanto rivela l'analista Timothy Arcuri in una nota.

,

Tutti i futuri smartphone di Apple saranno dotati di 3 GB di RAM, compresi iPhone 7S, iPhone 7S Plus e il misterioso iPhone 8. È quanto rivela Timothy Arcuri, analista di Cowen and Company, sulla base di alcune indiscrezioni apprese dai fornitori asiatici di Cupertino. Una riconferma per la società californiana, anche se forse gli utenti si sarebbero attesi tagli più generosi, così da uniformarsi alla concorrenza high-end dell’universo Android.

L’indiscrezione è stata riferita dall’analista in una nota per gli investitori, pubblicata da MacRumors: tutti i futuri iPhone, compreso il tanto atteso iPhone 8, vedranno configurazioni RAM da 3 GB. Non è però tutto, poiché l’esperto ha anche fornito alcuni dettagli sulle capacità di storage dei device: gli iPhone 7S e 7S Plus vedranno tagli da 32, 128 e 256 GB, mentre iPhone Edition unicamente l’alternativa tra 64 e 256 GB.

Le rivelazioni odierne, tuttavia, sembrano essere in contrasto con le precedenti emerse sui nuovi smartphone di Cupertino: altri analisti, infatti, hanno scommesso sui 2 GB per la linea base degli iPhone 7S, con un upgrade a 3 GB unicamente per il modello OLED da 5.8 pollici. Naturalmente, una maggiore configurazione di RAM garantirà performance più estese, con un’esperienza d’uso più scattante e più applicazioni aperte contemporaneamente, sia in background che in multitasking.

Tutti i nuovi iPhone, inoltre, dovrebbero includere una classica presa Lightning per la connessione al computer o all’alimentatore, un fatto che conferma come Apple non sia ancora pronta ad adottare lo standard USB-C anche su mobile, a differenza di quanto avvenga per l’universo dei suoi ultimi laptop.

I nuovi iPhone, compresa l’edizione per i 10 anni della linea, non sono attesi prima del mese di settembre. Le versioni classiche dovrebbero essere disponibili per l’acquisto immediatamente dopo l’evento di presentazione, mentre iPhone 8 potrebbe richiedere qualche tempo in più, per alcuni supposti ritardi accumulati in fase di produzione. Non resta che attendere, di conseguenza, nuovi dettagli dalle parti della California.