QR code per la pagina originale

ADSL, gli Italiani vogliono la 7 Mega

Secondo un'ultima indagine di SosTariffe.it, gli italiani cercano ancora largamente le offerte di connettività ADSL a 7 Mega.

,

Le offerte di connettività sono moltissime nel panorama italiano e spaziano su diversi fronti tra costi e velocità offerte. L’osservatorio SosTariffe.it ha voluto indagare per scoprire cosa cercano esattamente gli italiani quando richiedono un abbonamento a banda larga. I pacchetti con 7 mega di velocità sembrano essere ancora molto ricercati: è questa la principale evidenza dell’ultimo studio che ha analizzato le richieste di comparazione della sezione del sito utile a confrontare le migliori tariffe ADSL individuando la percentuale di interesse, riferita al 2016, verso le velocità di connessione più diffuse: 2,7, 20 e 100 mega.

È stato individuato il dettaglio di ogni regione Italia, con lo scopo di stimare quale sia la velocità di connessione maggiormente desiderata. Accanto a queste evidenze SosTariffe.it presenta anche le medie delle connessioni Internet di ogni regione, ricavate grazie al suo speed test messo a disposizione, in modo da confrontare la velocità desiderata in ogni regione con quella reale di navigazione. La maggior parte delle ricerche di tariffe ADSL si concentrano su quelle con velocità 7 Mega. Nonostante, infatti, sia cresciuto molto il numero di tariffe con almeno 20 mega di velocità nominale, ancora il 58,1% degli utenti, che hanno effettuato una ricerca riguardante la velocità di connessione sul sito di SosTariffe.it, ha indicato i 7 mega come la velocità preferita per attivare l’ADSL.

Il 32,5% degli utenti, invece, cerca informazioni sulle tariffe con almeno 20 mega di velocità nominale, mentre solo l’8,5% vorrebbe una connessione con almeno 100 mega e lo 0,9% ricerca ancora tariffe con 2 mega, anche se sparite dal mercato.

Questo interesse verso tariffe che non superano i 7 mega di velocità si spiega, probabilmente, con il fatto che gli utenti italiani sanno benissimo che, anche sottoscrivendo una tariffa con velocità nominale superiore, in molti casi quella effettiva di navigazione sarà inferiore.

ADSL

ADSL

Il successo dell’offerta 7 mega potrebbe essere spiegato guardando più attentamente i dati estrapolati dall’osservatorio. Si nota, infatti, che la velocità media effettiva, rilevata dallo speed test del sito è di circa 10 Mb/s: dunque gli italiano preferiscono scegliere una connessione con velocità “certa” rispetto ad una le cui velocità massime non saranno mai raggiunte. Sono poche le regioni dove si superano i 10 mega e questo potrebbe dimostrare il poco interesse degli italiani verso pacchetti con velocità nominali superiori ai 7 mega.

In alcune regioni è più forte il desiderio di ottenere una velocità di connessione più alta di quella reale: il Molise, che presenta una velocità effettiva più bassa della media nazionale, ha l’incidenza maggiore di ricerche per offerte con 20 Mega di velocità (45%). Anche in Friuli Venezia Giulia, con una velocità media di quasi 9 Mb/s, ci sono molte ricerche di pacchetti ADSL con 20 mega di velocità in download (oltre il 40%). Situazione simile anche per le Marche dove, nonostante la velocità effettiva sia inferiore ai 9 Mega, si sono registrate molte ricerche per quanto riguarda la velocità a 100 mega (il 12,6% circa).

Nelle regioni dove, invece, l’osservatorio riscontra le velocità più alte (Campania, Piemonte, Calabria), dunque dove si potrebbe pensare che vi siano le migliori opportunità di copertura per velocità superiori, le percentuali di ricerca di offerte con 20 Mega e 100 Mega sono più basse. Ad esempio in Campania, solo il 29,13% delle persone cerca informazioni sulle offerte 20 Mega e appena il 9% su quelle a 100 Mega. Stessa situazione in Calabria (28% per le offerte 20 Mega e 6,3% per quelle a 100 Mega). Leggermente più ottimisti i piemontesi dove oltre il 33% degli utenti ricerca offerte a 20 mega.

Tolto il Molise, che come già spiegato, presenta l’incidenza maggiore (sopra il 45%), l’ADSL 20 mega è desiderata soprattutto al Centro-Nord: Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Piemonte, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige sono le regioni dove gli utenti locali cercano maggiormente informazioni sui pacchetti ADSL 20 mega, con incidenze che superano la media nazionale del 32,5%. Campania, Umbria, Calabria, Marche, Sardegna e Basilicata, invece, sono le regioni con le percentuali di ricerche minori, che non superano il 30%.

Più speranzose di trovare una copertura a 100 mega sono le regioni del Centro-Sud, dove si riscontrano le percentuali maggiori di ricerche verso le offerte con questa velocità in download. Liguria, Marche, Molise, Sicilia, Umbria, Lazio, Friuli Venezia Giulia, Puglia e Campania sono le aree dove le incidenze per le ricerche verso le ADSL 100 mega sono superiori alla media nazionale dell’8,5%.

Ne consegue che Toscana, Veneto, Piemonte, Emilia-Romagna, Lombardia, Sardegna, Calabria, Trentino Alto Adige e Abruzzo siano le regioni dove gli utenti non sperano di trovare grande copertura per le offerte 100 mega.

Immagine: Il Mattino di Sicilia • Notizie su: