QR code per la pagina originale

Auto autonome: Apple le testerà in California

Apple ha ottenuto specifiche licenze per testare dei veicoli a guida autonoma sulle strade della California: non emergono dettagli su Project Titan.

,

Apple sembra essere pronta ad avviare i test per le sue vetture a guida autonoma. Nulla è trapelato su “Project Titan”, il mai confermato progetto per la creazione di un’auto elettrica a marchio Mela, eppure qualcosa si starebbe muovendo dalle parti di Cupertino. La società, infatti, avrebbe ottenuto un’apposita licenza per testare veicoli autonomi sulle strade della California.

Come già accennato, le mire di Apple sul mercato automobilistico non sono mai state confermate ufficialmente da Cupertino: di Project Titan se ne parla da diversi anni, anche con l’emersione di alcuni impianti misteriosi in quel di Sunnyvale, eppure l’azienda non ha mai lasciato trapelare alcun dettaglio. Si vocifera che il gruppo sia interessato alle vetture elettriche, possibilmente abilitate alla guida autonoma, una tecnologia su cui tutti i più grandi produttori automobilistici stanno puntando per i prossimi anni.

Così come reso noto negli ultimi giorni, nonché ribadito dall’agenzia di stampa Reuters, Apple avrebbe ricevuto dal California DMV uno specifico permesso per testare vetture autonome sulle strade dello stato. La società avrebbe ricevuto una licenza per tre vetture, delle Lexus RX del 2015, assegnate a sei diversi autisti. Le sperimentazioni su asfalto dovrebbero cominciare a breve, ma è molto probabile che il gruppo addotti delle soluzioni affinché i test stessi rimangano in sordina, per evitare che le strategie dell’azienda vengano svelate anzitempo.

Al momento, è difficile stabilire se le volontà di Apple si riferiscano effettivamente a Project Titan o, più semplicemente, allo sviluppo di una tecnologia di guida autonoma da integrare sulle proposte automobilistiche di altri leader del mercato. In ogni caso, The Verge sottolinea come i primi esperimenti di Google in tal senso, antecedenti alla presentazione di vetture esplicitamente brandizzate, siano avvenute proprio in sordina con dei SUV Lexus.

Lo scorso dicembre Apple ha scritto alla National Highway Traffic Safety Administration per comunicare il proprio interesse nel machine learning e nell’automazione dei trasporti. Un rappresentante della società, interrogato in questi giorni sulle licenze di recente concesse, non ha voluto confermare alcuna indiscrezione, riferendosi invece sempre alla lettera di fine 2016:

Abbiamo scritto alla NHTSA perché Apple sta investendo nel machine learning e nei sistemi autonomi. Vi sono molte applicazioni potenziali per queste tecnologie, incluso il futuro dei trasporti, quindi vogliamo lavorare con la NHTSA per definire le best practices dell’industria.

Fonte: Reuters • Via: The Verge • Immagine: Chesky via Shutterstock • Notizie su: , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni