QR code per la pagina originale

MasterCard, si pagherà con un dito

MasterCard sta testando nuove carte di credito con lettore per le impronte digitali da utilizzare per autorizzare i pagamenti al posto delle password.

,

Le impronte digitali presto potrebbero davvero sostituire le password per autorizzare i pagamenti di tutti i giorni. Alla fine, sono molto comode da utilizzare e comunque molto più sicure delle comuni password. I lettori per le impronte digitali, potrebbero, dunque, trovare largo spazio anche all’interno delle carte di credito e di debito. MasterCard sta sperimentando nuove carte di credito proprio con sensore per le impronte digitali che, combinate con i chip a bordo, offrono un nuovo modo nuovo e più sicuro di autorizzare le transazioni.

Invece, dunque, che firmare una ricevuta o inserire un PIN, l’utente non dovrà fare altro che toccare con il dito la carta di credito per autorizzare la spesa. Queste nuove carte di credito sono attualmente in test in Sud Africa, ma MasterCard conta di lanciarle in tutto il mondo entro la fine del 2017. Tuttavia, anche se dovessero arrivare rapidamente sul mercato, per poterle utilizzare sarà necessario attendere che anche le banche si adeguino ai nuovi sistemi. Una volta che l’intera infrastruttura sarà pronta a funzionare, la banca informerà il cliente di questa nuova possibilità. Per poter utilizzare queste speciali carte, l’utente dovrà effettuare la scansione dell’impronta digitale del suo dito direttamente in banca. La scansione sarà salvata in forma criptata nel chip della scheda.

Sarà possibile salvare sino a due impronte differenti. La scheda, così, configurata potrà iniziare ad essere utilizzata ma solamente dal proprietario. Fortunatamente, i commercianti non dovranno cambiare POS per accettare la nuove carte di credito con lettore per le impronte digitali a meno che non posseggano quelli di vecchia generazione che leggono solo la banda magnetica delle schede.

Trattasi di un’innovazione interessante che potrebbe rendere davvero molto più semplice e sicura ogni transazione effettuata con la propria carta di credito.

Fonte: Engadget • Immagine: Engadget • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni