QR code per la pagina originale

3 Italia, roaming zero da maggio

3 Italia dal mese di maggio taglierà in anticipo i costi di roaming internazionale anticipando l'entrata in vigore del roaming zero previsto per giugno.

,

Anche 3 Italia segue le orme di Wind anticipando l’entrata in vigore del roaming zero. La novità, in realtà, era stata già preannunciata ma adesso arriva l’ufficialità attraverso il sito internet dell’operatore dove emergono tutti i dettagli. A partire da maggio, dunque, i clienti dell’operatore potranno liberamente comunicare all’interno dei Paese dell’Unione Europea pagando sempre la loro tariffa nazionale o consumando le soglie del loro piano tariffario come se si trovassero in Italia.

I Paesi in cui è valida l’offerta sono tutti quelli dell’ Unione Europea a cui si aggiungono i Paesi della Area Economica Europea (EEA): Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro (esclusa la repubblica Turca di Cipro del Nord) Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, (inclusi Guadalupa, Guyana francese, La Reunion, Mayotte, Martinica) Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

I clienti dell’operatore riceveranno un SMS che informerà loro dell’attivazione di questo nuovo servizio. Gli utenti, comunque, non dovranno, da parte loro, fare nulla. L’attivazione del roaming zero è tutta una procedura lato operatore. Si ricorda, comunque, che a partire dal prossimo 15 giugno, il roaming zero sarà disponibile con tutti gli operatori europei. Tra meno di due mesi, dunque, i cittadini europei potranno comunicare liberamente all’interno di tutti gli stati membri.

L’iniziativa anticipata di 3 Italia non è, però, l’unica nel panorama italiano della telefonia mobile. Wind, che fa parte del gruppo Wind Tre come 3 Italia, ha già deciso di tagliare i costi di roaming internazionale.

I clienti dell’operatore arancione possono, infatti, già comunicare senza costi aggiuntivi dallo scorso 24 aprile.

Fonte: 3 Italia • Notizie su: ,