QR code per la pagina originale

Il Surface Laptop aveva due porte USB Type-C

In un video pubblicato su YouTube viene mostrato un prototipo del Surface Laptop con due porte USB Type-C sul lato destro, assenti nel modello finale.

,

Il Surface Laptop, presentato ieri da Microsoft a New York, è un notebook di fascia alta per il settore Education basato su Windows 10 S, la nuova versione del sistema operativo che supporta unicamente le applicazioni disponibili sul Windows Store. Un video pubblicato su YouTube, relativo alle fasi di progettazione dei vari Surface, mostra un prototipo con due porte USB Type-C.

In molti prodotti appartenenti alla stessa categoria, tra cui il MacBook Pro usato come riferimento per l’autonomia, sono presenti una o più porte compatibili con lo standard seriale introdotto quasi tre anni fa. Lungo il lato sinistro del Surface Laptop c’è solo una porta USB 3.0 Type-A, oltre alla mini DisplayPort e al jack audio da 3,5 millimetri. Visto il ridotto spessore del notebook (tra 14,47 e 9,93 millimetri) sarebbe stato opportuno aggiungere almeno una porta USB Type-C. Invece Microsoft ha scelto lo standard più vecchio, ma sicuramente più diffuso.

Nel video (al minuto 1:02) si può tuttavia notare un prototipo con due porte USB Type-C sul lato destro, occupato solo dal connettore magnetico nel modello annunciato ieri. Probabilmente, l’azienda di Redmond ha cambiato idea durante lo sviluppo del notebook. I designer, contattati da The Verge, hanno dichiarato che lo standard USB Type-C non è ancora maturo. Inoltre, gli utenti a cui è destinato il Surface Laptop (studenti e insegnanti) preferiscono usare le classiche porte USB 3.0 e mini DisplayPort.

Attualmente nessun prodotto della linea Surface integra una porta USB Type-C. Sicuramente Microsoft sceglierà il nuovo standard quando diventerà più popolare, ma per adesso il tradizionale USB 3.0 rimane l’opzione preferita.