QR code per la pagina originale

Tim Cook perde 13 chili grazie ad Apple Watch

Tim Cook ha perso 13 chili grazie ai programmi d'allenamento integrati nel suo Apple Watch: è quanto ha confermato il CEO in un'intervista.

,

Apple Watch, l’orologio intelligente targato mela morsicata, può rappresentare un valido alleato per la salute e il fitness. Non solo grazie ai suoi sensori, capaci di monitorare la frequenza cardiaca, ma anche e soprattutto per via dei piani d’allenamento integrati in watchOS 3.0. Un effetto benefico già confermato da alcuni studi preliminari, oggi ribadito dallo stesso Tim Cook: il CEO di Cupertino, in occasione di un’intervista per CNBC, ha infatti sottolineato di aver perso peso grazie allo smartwatch.

Apple sta sempre più spingendo sul fronte del benessere e del fitness e, tra i device in prima linea per il workout, vi è certamente Apple Watch. Diverse ricerche hanno dimostrato un elevato grado di soddisfazione dei clienti, soprattutto per il ricorso allo smartwatch come strumento di tracking per le attività sportive, una soddisfazione espressa anche dallo stesso CEO di Cupertino, capace di perdere ben 13 chili grazie ai piani d’allenamento integrati in watchOS:

Ha funzionato anche per me, ho perso 13 chili.

In particolare, Tim Cook riferisce come il sistema di premi e riconoscimenti incluso nel sistema operativo incentivi l’attività fisica, spingendo gli utenti a dare il massimo per raggiungere obiettivi sempre più elevati. Allo stesso modo, il monitoraggio tramite l’applicazione Health garantisce una visione d’insieme dei propri progressi, alimentando l’autostima e la voglia di impegnarsi sempre con più costanza.

Non è però tutto, poiché Cook sottolinea come, a seguito del rilascio di Apple Watch Series 2 nella versione Nike+, gli utenti abbiano ulteriormente migliorato il tempo da dedicare all’attività fisica, stimolati dalle sfide del Nike Run Club.

Ricevo chiamate e lettere di moltissime persone che confermano come l’orologio abbia fatto la differenza nelle loro vite. Questo spiega perché siamo in questo business. Siamo in questo business per aiutare le persone a raggiungere i loro obiettivi, per garantire loro il potere di fare grandi cose.

Apple non ha mai fornito i dati nel dettaglio della vendita di Apple Watch, ma Cook ha spiegato come le vendite siano raddoppiate nel corso dell’ultimo anno. Inoltre, tutto l’universo wearable di Cupertino, composto dallo smartwatch, AirPods e dalle cuffie Beats, ha proporzioni simili a un’azienda della Fortune 500.

Galleria di immagini: Apple Watch Series 2, le foto