QR code per la pagina originale

iPhone 6 da 32 GB: da oggi anche in Italia

Arrivano in Europa, tramite rivenditori terzi, i primi esemplari di iPhone 6 da 32 GB: una scelta di Cupertino forse orientata al mercato entry level.

,

Arriva anche in Italia la versione da 32 GB di iPhone 6, uno smartphone apparso per la prima volta qualche mese fa, sulla versione indiana di Amazon. Una scelta forse orientata al settore entry level degli smartphone, considerato come inizialmente questo modello sia stato distribuito con storage da 16, 64 e 128 GB. Un’iniziativa non ufficialmente sponsorizzata dal gruppo di Cupertino, almeno tramite i suoi canali di vendita, poiché il device è disponibile unicamente presso rivenditori terzi. Oltre all’Italia, il dispositivo è apparso in vari negozi online di Cile, Danimarca, Germania e Turchia.

Così come già accennato, la prima versione di iPhone 6, uno smartphone lanciato nel 2014 da Apple, è stata presentata con disponibilità di storage da 16, 64 e 128 GB. Oggi il modello non è più ufficialmente distribuito da Apple, almeno sui sui canali ufficiali, ma sembra che la società stia indirettamente promuovendo una versione da 32 GB, sostitutiva dei 16, per conquistare il mercato entry-level dei dispositivi mobile. Inizialmente si è pensato che questa strategia potesse coinvolgere solo i mercati asiatici, quali la già citata India, eppure nelle ultime ore il modello si è diffuso anche in Europa.

Così come riporta 9to5Mac, un esemplare da 32 GB e scocca Space Gray è apparso sullo store online di Euronics, proposto a 449 euro. Oltre all’Italia, pare che lo stesso modello sia venduto da Media Markt in Spagna, così come da molti altri retailer sparsi per l’Europa. Il numero di dispositivi disponibili, tuttavia, risulterebbe abbastanza limitato, stando sempre alle indiscrezioni raccolte dalla testata statunitense.

Fatta eccezione per lo storage, le caratteristiche tecniche di questo iPhone 6 rimangono del tutto analoghe agli altri rappresentanti della stessa linea, dal processore fino alla compatibilità con le reti LTE mondiali. Sebbene si tratti di un modello non più aggiornato da Apple, può certamente rappresentare una soluzione economica e prestante per chi volesse entrare nell’universo di iOS, senza tuttavia spendere cifre troppo elevate. iPhone 6, infatti, supporta l’attuale iOS 10 e sarà probabilmente compatibile anche con il futuro iOS 11, in via di presentazione a giugno, durante la WWDC.

Galleria di immagini: iPhone 6, le foto