QR code per la pagina originale

Spotify: un codice per condividere le canzoni

Una nuova funzionalità introdotta dall'app di Spotify consente di condividere i brani in streaming sulla piattaforma attraverso codici generati ad hoc.

,

Una nuova feature introdotta da Spotify nella sua applicazione mobile rende più semplice e immediata la condivisione delle canzoni con gli amici, grazie all’impiego di particolari codici generati ad hoc che dall’aspetto ricordano la forma dello spettro audio di un suono. Sebbene questa caratteristica non sia ancora stata annunciata in via ufficiale, molti utenti sembrano già essere in grado di accedervi dal proprio smartphone o tablet.

Il codice in questione è contenuto all’interno di un rettangolo che mostra anche la copertina dell’album (o un’immagine rappresentativa della playlist), come visibile dagli screenshot allegati di seguito, e può essere generato semplicemente premendo sul pulsante a forma di tre puntini durante l’ascolto. Una volta ricevuto, per avviare la riproduzione è sufficiente inquadrarlo con la nuova opzione dell’app che attiva la fotocamera del dispositivi mobile. Insomma, una sorta di versione personalizzata dei classici codici QR, attraverso la quale Spotify mira a rendere ancora più interattiva e social la propria piattaforma.

Alcuni esempi dei codici introditti da Spotify per la condivisione delle canzoni

Alcuni esempi dei codici introditti da Spotify per la condivisione delle canzoni (immagine: TechCrunch).

Questa mossa ha il potenziale per raggiungere anche il mondo offline: si immagini, ad esempio, la possibilità per artisti ed etichette discografiche di applicare sulla copertina di CD e vinili un adesivo con il codice che rimanda all’ascolto in streaming dei brani. Insomma, una nuova feature ideata da Spotify che sembra avere tutte le carte in regola per calamitare ancora più utenti sulla propria piattaforma, andando così a confermare la leadership nel settore. L’annuncio ufficiale è atteso nel corso della giornata di oggi, con il rollout che a breve dovrebbe arrivare a interessare tutti, ovviamente tramite il rilascio di un aggiornamento.

È sufficiente inquadrare con la fotocamera dello smartphone uno di questi codici per avviare la riproduzione del brano in streaming su Spotify

È sufficiente inquadrare con la fotocamera dello smartphone uno di questi codici per avviare la riproduzione del brano in streaming su Spotify (immagine: TechCrunch).

Fonte: TechCrunch • Notizie su: , ,