QR code per la pagina originale

Chrome migliora la gestione delle pagine offline

La versione mobile del browser Chrome di bigG migliora la gestione delle pagine Web e dei contenuti fruibili anche in modalità offline, senza connessione.

,

Non sempre è possibile contare su una connessione Internet stabile e affidabile, soprattutto quando ci si trova in viaggio: le zone in cui il segnale è precario o addirittura inesistente sono ancora molte. Google lo sa bene e, per venire incontro alle esigenze dei propri utenti, lo scorso anno ha introdotto nella versione mobile di Chrome la possibilità di scaricare le pagine Web nella memoria interna dei dispositivi.

In questo modo possono essere consultate in un secondo momento, in modalità offline, anche quando non si dispone di un accesso alla Rete. Oggi il gruppo di Mountain View annuncia alcuni miglioramenti per la versione del proprio browser destinata a smartphone e tablet, aggiunti con un update dell’applicazione attualmente in fase di rollout. La prima novità riguarda la voce “Scarica link” (“Download link” in inglese) mostrata tenendo premuto un qualsiasi collegamento ipertestuale. Selezionandola, la pagina di destinazione viene completamente scaricata per una consultazione successiva anche in assenza di connessione.

Lo scorso anno abbiamo introdotto la possibilità di scaricare qualsiasi pagina Web, così da poterla consultare completamente offline. Oggi, oltre 45 milioni di pagine vengono scaricate ogni settimana e annunciamo miglioramenti per rendere ancora più semplice la loro gestione.

La versione mobile del browser Chrome migliora la gestione delle pagine Web e dei contenuti fruibili anche in modalità offline

La versione mobile del browser Chrome migliora la gestione delle pagine Web e dei contenuti fruibili anche in modalità offline

Un’altra feature inedita è costituita dal pulsante “Scarica la pagina più tardi” (“Download page later”) mostrato sotto all’ormai celebre dinosauro saltellante quando si tenta di accedere a un sito non raggiungibile. Con un tap si indica al browser di effettuarne il download non appena sarà di nuovo disponibile l’accesso alla Rete. Ancora, i contenuti scaricati diventano più facilmente accessibili e individuabili, con un apposito badge mostrato nella schermata che accompagna ogni nuova scheda aperta.

Fonte: Google • Via: Android Community • Notizie su: ,