QR code per la pagina originale

The Boring Company: il primo tunnel di Elon Musk

Anche questa volta Elon Musk fa sul serio: il primo tunnel del progetto The Boring Machine, anche se ancora in forma di prototipo, è già funzionante.

,

Un paio di settimane fa l’arrivo di un concept realizzato in computer grafica, ora un filmato che mostra dal vivo il primo tunnel del nuovo avveniristico progetto messo in campo da Elon Musk: The Boring Company. L’obiettivo è quello di creare una rete sotterranea in grado di smaltire il traffico in superficie, trasportando i veicoli su appositi carrelli a velocità che raggiungono i 200 Km/h.

Se c’è chi, come Uber e Airbus, intende evolvere il concetto di mobilità sfruttando la verticalità dell’ambito urbano verso l’alto, Musk intende fare esattamente il contrario. La promessa è quella di muovere i veicoli da Westwood all’aeroporto internazionale di Los Angeles in soli cinque minuti, un tragitto che attualmente ne richiede invece circa 35-40. Il prototipo è stato costruito nel sottosuolo del quartier generale di SpaceX a Hawthorne, in California, ed è mostrato nel video in streaming di seguito. Per la natura stessa della clip, se ne sconsiglia la visione a chi è soggetto ad epilessia e convulsioni.

Questo è un test della nostra slitta elettrica che può trasportare le automobili a 200 Km/h attraverso i tunnel, passando in modo automatico da un segmento all’altro. Impiegherà cinque minuti da Westwood a LAX.

La realizzazione dei tunnel sarà affidata a enormi scavatrici: la prima si chiama Godot, un omaggio alla celebre opera di Samuel Beckett. Difficile prevedere quanto servirà prima di poter vedere in azione e aperto al pubblico il concept di The Boring Company. Senza dubbio si tratta dell’ennesima dimostrazione di quanto Musk sia un visionario, che non solo intende colonizzare Marte e allestire la rete di trasporti Hyperloop, spingere la diffusione delle auto elettriche con Tesla e dire la propria nel mercato dell’energia pulita, ma anche evolvere la mobilità con la messa in campo di idee e progetti come questo.

Fonte: Teslarati • Notizie su: ,