QR code per la pagina originale

Apple brevetta un contenitore per la pizza

Apple brevetta un singolare contenitore per la pizza, in uso ad Apple Park, per mantenerla sempre calda e raccoglierne gli oli sulla superficie.

,

Non sorprende di certo l’attenzione, quasi maniacale, con cui Apple si dedica alla registrazione dei più svariati brevetti. Si tratti di dispositivi portatili, oppure di innovazioni per l’universo dei Mac, la società sottopone all’US Patent & Trademark Office le più svariate proposte, sebbene non tutte trovino una precisa traduzione in un prodotto reale. A volte, tuttavia, capita che il gruppo registri anche degli oggetti a dir poco singolari: dopo i vasi da fiori, apparsi in rete qualche mese fa, emerge oggi un curioso contenitore per la pizza. La scoperta arriva dalla redazione statunitense di Wired, a seguito di un’anteprima all’interno di Apple Park.

Il nuovo campus di Cupertino, con le sue imponenti forme circolari e un’architettura completamente votata alla sostenibilità ambientale, aprirà i battenti ai dipendenti a breve. Nel mentre, emerge come Apple abbia pensato anche a luoghi di svago e relax, come palestre e librerie, ma anche a punti di ristoro con caffetterie a marchio mela. All’interno di queste Wired avrebbe scovato un singolare contenitore per le pizze, già brevettato da Cupertino, e in uso da qualche anno nel precedente headquarter dell’azienda.

Di materiale plastico, il contenitore ha forma completamente circolare e, di primo acchito, più che una scatola per la pizza ricorda vagamente un piatto per torte. La forma, nonché le aree in rilievo interne, sarebbero state pensate per mantenere il gustoso alimento sempre caldo, mentre i fori sulla superficie garantirebbero sia una buona aerazione che la raccolta di eventuali oli che potrebbero renderne la superficie troppo unta. Lo strumento sarebbe stato ideato per permettere ai dipendenti di prendere la pizza presso la caffetteria e consumarla comodamente presso la propria postazione, senza il rischio di sporcare la scrivania o macchiare eventuali documenti.

Come già accennato, non è la prima volta che Apple si lancia nella registrazione di prodotti a uso interno, nonché tutt’altro che elettronici. Oltre al già citato vaso di fiori, caratteristico di alcuni Apple Store, la società avrebbe anche brevettato una speciale borsetta di plastica per i suoi dipendenti.

Fonte: Wired • Via: The Verge • Immagine: Pexels • Notizie su: ,