QR code per la pagina originale

Apple Pay in Italia nelle prossime ore?

Apple Pay potrebbe essere disponibile in Italia nelle prossime ore: l'applicazione Mappe di iOS e macOS ha iniziato a segnalare gli shop compatibili.

,

Apple Pay, il servizio di pagamento contactless e online ideato da Cupertino, potrebbe finalmente essere pronto al lancio in Italia. Dopo l’annuncio formale di qualche settimana fa, con la presentazione degli istituti bancari partner dello Stivale, nuove indiscrezioni sono apparse in Rete, tanto da ipotizzare una disponibilità effettiva nelle prossime ore. Nel mentre, sull’applicazione Mappe di macOS e iOS sono iniziate ad apparire alcune attività commerciali compatibili con il sistema.

Il fatto che Apple Pay giunga in Italia, così come già accennato, non è di certo una sorpresa: da tempo, infatti, la società di Cupertino ha inaugurato un’apposita pagina di presentazione del servizio, con l’elenco dei partner partecipanti. Una precisa data di lancio, tuttavia, non è mai stata motivata: negli scorsi giorni MacRumors, scovando una cartina delle attivazioni in Europa e in Russia, ha infatti ipotizzato la presentazione potesse avvenire nel corso della WWDC. Invece, pare sarà possibile cominciare a fruire del servizio con qualche giorno d’anticipo rispetto al 5 giugno.

L’indiscrezione è stata inizialmente pubblicata da MacPost.it, per un possibile avvio di Apple Pay sullo Stivale a partire dalla giornata di domani. Lo stesso sito ha notato, inoltre, come l’applicazione Mappe di iOS da qualche ora mostri alcuni degli esercizi che accetteranno i pagamenti con iPhone e Apple Watch, quali ad esempio la catena Esselunga. Abbiamo quindi verificato se le stesse informazioni potessero risultare disponibili anche sulla versione per OS X e macOS della piattaforma cartografica di Cupertino e, in effetti, anche in questo caso la disponibilità di Apple Pay è stata confermata. Nel corso del pomeriggio, invece, diversi utenti sui social network hanno segnalato come anche alcuni store online si stiano adeguando, introducendo la possibilità di effettuare acquisti tramite il sistema, sebbene la feature non sia al momento funzionante.

Apple Pay e Mappe

Apple Pay e Mappe

In attesa di una conferma dalla società californiana, si ricorda come Apple Pay permetta di effettuare degli acquisti nei negozi fisici avvalendosi di iPhone semplicemente avvicinando il terminale agli appositi lettori, nonché confermando il pagamento con Touch ID. In alternativa può essere sfruttato anche Apple Watch o, ancora, effettuare compere online con tutti i device dotati di scansione delle impronte, quali i più recenti iPad e i nuovi MacBook con Touch Bar.