QR code per la pagina originale

AMD Threadripper, CPU desktop a 16 core

Durante l'incontro con gli analisti finanziari, AMD ha svelato alcuni dettagli sulla CPU a 16 core/32 thread e la prima GPU basata sull'architettura Vega.

,

L’attuale offerta di AMD comprende i processori Ryzen 7 e Ryzen 5, mentre Ryzen 3 arriverà sul mercato nel corso del terzo trimestre. Durante il Financial Analyst Day sono state fornite alcune informazioni su Threadripper, una CPU desktop con un massimo di 16 core che verrà lanciata in estate. Il chipmaker di Sunnyvale ha inoltre svelato le novità in campo mobile, oltre alla prima scheda video basata sull’architettura Vega.

AMD Threadripper, che assumerà probabilmente il nome commerciale Ryzen 9, è in pratica la risposta ai futuri processori Intel Core i9, basati sull’architettura Skylake-X. Si tratta di una CPU con un massimo di 16 core e 32 thread indirizzata alle piattaforme HEDT (High-End Desktop). Maggiori informazioni verranno comunicate al Computex di Taipei, ma negli ultimi giorni sono trapelati alcuni dettagli tecnici su quello che AMD considera “il processore più potente al mondo”. Il chip avrà una frequenza massima di 3,9 GHz, controller quad channel (memorie DDR4 a 3.200 MHz), 44 linee PCI Express e un TDP di 155 Watt. Ci saranno anche modelli con 10, 12 e 14 core.

Altre due novità sono Ryzen Mobile e Ryzen Pro. Ryzen Mobile (nome in codice Raven Ridge) è il nome delle APU che integrano una CPU Zen con quattro core/otto thread e una GPU Vega. AMD promette prestazioni fino al 50% superiori e consumi dimezzati rispetto alla precedente generazione. I primi notebook e ibridi 2-in-1 arriveranno sul mercato nel secondo semestre. I Ryzen Pro, invece, sono processori desktop e mobile per il settore business.

Radeon Vega Frontier Edition è la prima scheda video basata sull’architettura Vega. Si tratta di una soluzione, destinata al settore professionale (machine learning, sviluppo di giochi, realtà virtuale), con 4.096 stream processor e 16 GB di memoria HBM2, in grado di raggiungere i 25 TFLOPS.

AMD ha infine illustrato la roadmap per CPU e GPU. Tra il 2018 e il 2020 verranno annunciate le architetture Zen 2 e Zen 3 realizzate con processo produttivo a 7 nanometri. Stesa tecnologia per il successore di Vega, denominato Navi. Oltre all’incremento delle prestazioni è previsto un miglioramento dell’efficienza energetica.

Fonte: AMD • Notizie su: