QR code per la pagina originale

Enel, rivoluzione digitale

Enel protagonista della rivoluzione digitale con il lancio della nuova divisione E-solutions; focus su mobilità, smart home e città connesse.

,

Enel punta dritto verso le nuove tecnologie per essere protagonista della trasformazione digitale. Il colosso dell’energia italiano, infatti, punta sulle smart home, sui servizi di e-city, sull’e-mobility e sull’e-Industries. Per farlo, ha creato una nuova linea di business globale denominata E-Solutions. La nuova unità è stata lanciata per capitalizzare la trasformazione dell’industria energetica, esplorando le opportunità nelle aree delle nuove tecnologie, per sviluppare prodotti innovativi centrati sui bisogni dei consumatori e soluzioni digitali e non commodity.

La nuova Business Line di Enel, guidata da Francesco Venturini, che negli ultimi tre anni ha gestito con successo Enel Green Power, si concentrerà sulle aree di mobilità elettrica, progetti legati al vehicle to grid, infrastrutture di ricarica, gestione dell’efficienza energetica, batterie e piattaforme di ottimizzazione dell’energia, illuminazione pubblica e sistemi di generazione distribuita. La nuova divisione del colosso dell’energia lavorerà a progetti legati a soluzioni concernenti fibra ottica, illuminazione, segnalazione e sicurezza; sistemi di generazione distribuita; infrastrutture di ricarica e il riutilizzo delle batterie.

E-Solutions opererà globalmente in tutti i mercati in cui Enel ha già una presenza operativa, oltre a cercare nuove opportunità per portare il Gruppo in nuove aree geografiche.

Enel, dunque, sta diventando una realtà italiano che guarda ben oltre alla semplice fornitura di energia elettrica. Con il lancio di questa divisione e l’imponente progetto legato ad Enel Open Fiber, l’azienda guidata da Francesco Starace si sta dimostrando una realtà fortemente innovativa che vuole guidare la rivoluzione digitale invece che “subirla”.

Fonte: Enel • Notizie su: